Agen: Referendum? In Sicilia hanno perduto i “poteri forti”

All’indomani dei risultati del Referendum Costituzionale, puntuale incontro con il presidente di Confcommercio Sicilia, Pietro Agen per un commento a caldo sui numeri “eclatanti” del NO che ha espresso la Sicilia.

  • La Sicilia ha dato un voto chiaro, netto sul Referendum. Vuol dire che in Sicilia i poteri “costituiti”, quelli considerati “forti”, non hanno funzionato per il SI’?
  • Agen: Non hanno funzionato in Italia e sempre meno stanno funzionando in tutto il mondo. In Italia, questa volta è un fatto clamoroso e in Sicilia doppiamente clamoroso…

A seguire l’intervista di Salvo Barbagallo a Pietro Agen.

Riprese video e audio di Orazio Bonfiglio

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.