Esplode oleodotto in Cina, decine di vittime

Oleodotto-esploso-CinaSecondo l’agenzia Xinhua sarebbero morte almeno 35 persone a causa dell’esplosione di un oleodotto a Qingdao, città litoranea che si trova nella provincia orientale cinese di Shandong. L’splosione violentissima è avvenuta alle 10.30 ora locale di questa mattina (le 3.30 di notte in Italia). Parecchie decine di feriti, ma il bilancio è chiaramente ancora provvisorio.

L’esplosione ha devastato auto, edifici, intere strade ed ha fatto seguito alla segnalazione, poche ore prima, di una perdita lungo la conduttura che è di proprietà del gruppo Sinopec. Il petrolio fuoriuscito è esploso proprio mentre diversi operai lavoravano alla riparazione. Secondo l’agenzia non ci sarebbero danni ambientali rilevanti anche grazie all’uso di barriere che impedirebbero lo sversamento nel vicino mare.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.