Vernante (Cn), auto contro processione, due morti

È successo ieri sera a Vernante (Cuneo), durante la processione del Venerdì Santo, lungo la statale 20 del Col di Tenda. La processione (circa 200 persone) stava attraversando la strada, un’auto sopraggiungeva a forte velocità guidata da una donna trovata poi con un alto tasso alcolemico. Non riesce a frenare, si accorge troppo tardi dell’attraversamento pedonale a causa appunto dell’alcol che rallenta fortemente i riflessi. Cinque persone vengono travolte, per due di loro non c’è nulla da fare. Uno muore quasi subito, un’altra poche ore dopo in ospedale. Altri tre feriti appaiono in condizioni gravi ma non da far temere per la vita.

Le vittime sono Giovanni Barberis, 75 anni, morto quasi subito e Margherita Viale, 84 anni, deceduta durante la notte in ospedale. Restano ricoverati all’ospedale Civile di Cuneo i tre feriti:  un 73enne di Finale Ligure, un 56 enne e un 81enne entrambi di Vernante.

La donna, Patrizia Rinaldo, 55 anni di Cervasca si trova ora al carcere “Le Vallette” di Cuneo. Il tasso alcolico verificato al momento dell’incidente era di 1,6 contro un limite di 0,50

 

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.