Messina, presentato il concorso fotografico “Le Fontane nella Città Nuova”

La domanda d’iscrizione al concorso, corredata dalle foto, andrà inviata entro e non oltre le ore 24:00 del 17 novembre 2022

Si è svolta, a Palazzo dei Leoni, la conferenza stampa di presentazione il concorso fotografico dal titolo “Le Fontane nella Città Nuova”.

All’incontro con la stampa hanno partecipato il Sindaco Metropolitano Federico Basile, l’Assessore alle politiche Culturali e Turismo del Comune di Messina Vincenzo Caruso, la Dirigente della 1^ Direzione Annamaria Tripodo, lo storico dell’arte della Soprintendenza Beni Culturali ed Ambientali di Messina Virginia Buda, il Presidente Lions Club Messina Host Santi Morabito, la Dirigente del Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia – Ufficio VIII Ambito Territoriale di Messina Agata Tringali.

Nel corso dell’incontro è stato effettuato un excursus del periodo storico ed architettonico pre e post terremoto del 1908 e sulle opere recuperate e quelle di nuova edificazione.

In particolare si è posta l’attenzione sulle fontane artistiche, datate a partire dal 1500 circa, che non costituiscono soltanto getti d’acqua ma elementi di arredo della città, in ghisa, pietra, bronzo, marmo e cemento, si tratta di vere opere d’arte inserite tra storia e leggenda che caratterizzano gli angoli più suggestivi di Messina “Città Nuova”.

L’edizione di quest’anno, logica prosecuzione delle attività realizzate con successo negli scorsi anni, nasce nel ricordo del compianto storico Franz Riccobono, protagonista per vari decenni del panorama culturale e storico  del capoluogo peloritano. 

L’appuntamento, curato dal Servizio “Turismo” della 1^ Direzione e dal Lions Club Messina Host, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia – Ufficio VIII Ambito Territoriale di Messina e l’Assessorato al Turismo del Comune di Messina, col supporto specialistico della Soprintendenza dei Beni Culturali ed Ambientali di Messina, è inserito nel progetto “Messina la Città Nuova” vedrà il coinvolgimento degli studenti delle ultime due classi degli istituti superiori di secondo grado, dei Club Service giovanili e delle Associazioni turistiche, culturali, educative e di volontariato del territorio messinese.

Il concorso si propone di recuperare e valorizzare, attraverso le immagini, un aspetto architettonico della Messina recuperata e ricostruita dopo il terremoto del 1908, scoprendo le fontane artistiche e storiche che abbelliscono numerosi luoghi della città odierna.

L’iscrizione dovrà essere effettuata compilando l’apposito modulo iscrizione che, debitamente sottoscritto, andrà inviato, insieme alle fotografie, alla Città Metropolitana di Messina – Servizio Turismo” a mezzo e-mail al seguente indirizzo: promozioneturismo@cittametropolitana.me.it con oggetto: Concorso Fotografico “Le Fontane nella Città Nuova”, entro e non oltre le ore 24:00 del 17 novembre 2022.

Ciascun concorrente può partecipare con non più di due foto digitali che abbiano le seguenti caratteristiche: risoluzione minima: 300 dpi, dimensioni: 27(b) x 18(h) se orizzontale o 16,5(b) x 28(h) se verticale.

Per ciascuna foto allegata, a colori o in bianco e nero, dovranno essere indicati: il nome dell’autore, il titolo, una breve e semplice descrizione dell’oggetto/località ripreso durante la visita guidata. Sono ammesse immagini realizzate con fotocamere digitali, apparecchi amatoriali e /o

smartphone, non sono ammesse fotografie modificate digitalmente se non per gli adeguamenti di colore, contrasto, luminosità, nitidezza.

*Le foto dei singoli studenti verranno inviate, insieme al modulo d’iscrizione compilato e firmato, al referente designato per il presente concorso dall’Istituto; ogni istituto scolastico, selezionerà fra le foto pervenute, le sei immagini ritenute migliori e le trasmetterà in formato digitale jpeg con allegate le schede d’iscrizione dei singoli 6 autori, all’indirizzo promozioneturismo@cittametropolitana.me.it entro e non oltre le ore 24:00 del 17 novembre 2022.

Un’apposita Commissione, composta da 3/5 membri, selezionerà le foto da utilizzare per la realizzazione del calendario 2023.

Il giudizio della Commissione, espresso sulla base di criteri di originalità, creatività, qualità della fotografia, coerenza con la finalità e il tema del concorso, sarà insindacabile.

Verranno escluse quelle immagini che la Commissione valuterà non rispondenti agli obiettivi dell’iniziativa.

Le migliori foto saranno utilizzate per la realizzazione finale del calendario Lions 2023.

Nella foto, da sin. Tringali, Morabito, Caruso, Basile, Tripodo, Buda

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.