A Sant’Agata Di Militello parte il “Liscìa Festival”

Domani si inaugura il Liscìa Festival, appuntamento di tre giorni in cui la grande musica e le sue diverse interpretazioni, dal folk al jazz, dal cantautorato al rap, saranno protagoniste sul Lungomare Cosenz di Sant’Agata Di Militello (Me).

Si parte domani venerdì 16 (dalle ore 20.00) con il concerto degli gli Ottoni Animati che per questa occasione si arricchiscono della collaborazione di Roy Paci e della sua tromba, per un inedito mix esplosivo di strumenti, di gioia, tradizione e modernità. Nati 2008 da un’idea di Alessandro Mancuso e Alberto Anguzza, gli Ottoni Animati sono il risultato di una continua ricerca tra i suoni della tradizionale banda siciliana e la musica moderna. Il loro scopo è far rivivere la cultura siciliana attraverso i suoni degli strumenti a fiato per rievocare i ricordi delle passate celebrazioni dei paesi, dove la musica è stata affidata alla banda, portando l’amore e la passione dei musicisti tra la gente.

Ad aprire la serata La Soluzione Band, formazione messinese, finalista di Sanremo Rock, composta dal cantante e compositore Salvo Albano, il tastierista Peppino Conti, il batterista Domenico Mistretta, il bassista Peppe Imbroscì e il chitarrista Dario Mangano. A seguire il cantante siciliano William Manera.

Sabato 17 settembre salirà sul palco Ermal Meta, per un appuntamento sia letterario che musicale: il cantautore e compositore, vincitore del Festival di Sanremo 2018, presenterà il suo libro “Domani e per Sempre” (6^ ristampa) e dopo si esibirà live in acustico, regalando al pubblico tutta la poesia dei brani di un artista, umile e gentile, con grande passione per il proprio mestiere di autore, compositore, musicista e cantante, che è riuscito ad affermare sé stesso e godere di numerosi riconoscimenti e del successo di pubblico, più che meritati.

Ermal Meta sarà preceduto dal cantautore siciliano Cordio, artista in bilico tra la grande tradizione cantautorale italiana e la contemporaneità fatta di semplicità da non confondere con la leggerezza, ma sintesi di eleganza compositiva, venata d’ironia. Poi I Cassandra, a conclusione dj-set Antonio Bonina & co.

Sabato 18 settembre il Festival chiuderà con il live di Clementino, uno dei più importanti rapper della scena hip-hop italiana, con collaborazioni con Fabri Fibra, Jovanotti, Marracash, Noyz Narcos, Gigi Finizio, Rocco Hunt, Gemitaiz, Nayt e Caparezza e tanti riconoscimenti tra dischi d’oro e platino. Tra i brani più conosciuti, le hit firmate Clementino sono Buongiorno, contenuta nell’omonimo album del 2020 di Gigi D’Alessio in collaborazione con numerosi artisti come Geolier ed Enzo Dong, e il brano Señorita realizzato insieme alla cantante Nina Zilli. Opening act Iveza e a conclusione il dj-set di Antonio Bonina & co.

il Festival, che sarà presentato da Giuseppe Spignola e Sonia Hamza ed è ad ingresso gratuito, è organizzato dall’Ass. Fandango Entertainment in collaborazione con la Pro Loco Agatirno, la società DalVivo ed il comune di Sant’Agata Di Militello e con il patrocinio dell’ARS.

Nella foto, Ermal Meta

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.