Volo Qatar con 135 bengalesi a Fiumicino: no allo sbarco

A quanto apprende l’Adnkronos, un aereo della Qatar Airways con a bordo 135 passeggeri bengalesi è atterrato all’aeroporto di Fiumicino. I passeggeri bengalesi, oggetto di un provvedimento di respingimento per motivi sanitari, resteranno sull’aereo fino al momento della ripartenza del velivolo, intorno alle 16 di oggi. Il volo, partito dal Pakistan, ha fatto scalo a Doha.

“Sono iniziate le operazioni e sono già stati eseguiti i primi 30 tamponi per i viaggiatori del volo dal Qatar autorizzati allo sbarco a Fiumicino. Sono in totale un centinaio i passeggeri autorizzati allo sbarco e i test vengono eseguiti in quanto potenziali casi di contatto”, evidenzia il responsabile dell’Unità di Crisi Covid-19 della Regione Lazio, Alessio D’Amato. “Inoltre è stato attivato il 118 per l’assistenza ad una donna del Bangladesh in stato di gravidanza, che verrà trasferita presso il Policlinico Gemelli. Non verrà mai meno l’assistenza sanitaria da parte dei nostri servizi per chi ne ha bisogno”, conclude D’Amato.

La presenza di 135 cittadini del Bangladesh su 200 passeggeri potrebbe far pensare a un escamotage per aggirare i controlli dopo il provvedimento emesso ieri dal ministro della Salute Roberto Speranza che blocca per una settimana i voli provenienti da Dacca. (Adnkronos)

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.