Pakistan, attacco alla borsa di Karachi: almeno 10 morti

È salito ad almeno 10 morti, compresi quattro assalitori, il bilancio di un attacco armato avvenuto alla Borsa di Karachi, città portuale del Pakistan meridionale. Tra le vittime ci sono quattro agenti della sicurezza, un ufficiale di polizia e un civile, come ha confermato il capo della polizia nella regione, Sharjeel Kharal. Altre sette persone, compresi tre poliziotti, sono rimaste ferite.

L’attacco, riferisce la Bcc, è stato rivendicato dai militanti del gruppo separatista Esercito di liberazione del Baluchistan.

“Tutti i quattro terroristi sono stati uccisi dalle forze di sicurezza”, ha detto Kharal, confermando che le forze di sicurezza sono riuscite a impedire che il commando di uomini armati facesse una strage nell’edificio dopo aver attaccato l’ingresso della struttura dove erano iniziate le contrattazioni. Nell’area continuano le operazioni delle forze di sicurezza. Al momento dell’attentato c’erano più di mille persone nell’edificio. (Adnkronos)

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.