Manovra 2020 al fotofinish: Il Senato approva la legge di Bilancio 2020 – Parte 5

Inserzione pubblicitaria informativa a cura del

Dott. Mirco Arcangeli Commercialista

Catania – Milano

Proseguiamo l’esame della Legge di Bilancio 2020 in pillole, con la parte 5 di 5

 

Parte 5 – nuove tasse

Tassa sulla plastica

La plastic tax, partirà a luglio 2020 e graverà per soli 45 centesimi al chilo, sui produttori (tetrapak compreso, ma esclusi farmaci e materiale riciclato).

Tassa sullo zucchero

La sugar tax, partirà a ottobre 2020, e graverà per soli 10 cent al chilo, per le bevande zuccherate.

Tassa sulla fortuna

La tassa sulla fortuna, partirà a marzo 2020, e graverà sulle vincite oltre i 500 euro, nella misura del 20%, così come quello sulle vincite sopra i 200 euro con le new slot, che partirà dal 15 gennaio.

Iva

Il tanto temuto aumento iva in conseguenza delle clausole di salvaguardia, non ci sarà. Resta quindi praticamente invariata l’iva.

Digital Tax

Viene introdotta la Digital Tax con un’imposta sui servizi digitali che prevede un’aliquota del 3% sui ricavi, da applicare ai contribuenti che siano soggetti prestatori di servizi digitali. Si applica da gennaio alle aziende che soddisfano entrambi i requisiti:

  • fanno ricavi non inferiori a 750 milioni

  • fanno ricavi derivanti dalla prestazione di servizi digitali non inferiore a 5,5 milioni.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.