Registratore telematico: come evitare (e quando è possibile farlo) l’acquisto dell’apparecchiatura

Mancano ormai due mesi alla scomparsa dei classici scontrini fiscali e dei blocchetti di ricevute fiscali. Un esborso non indifferente per quelle piccole attività (ad esempio artigianali) che emettono pochi scontrini per la natura stessa dell’attività imprenditoriale. C’è però una possibilità aggiuntiva, di cui poco si sa, per evitare l’acquisto del registratore telematico: la possibilità di emettere scontrini elettronici utilizzando un semplice computer (di cui quasi tutti sono in dotazione) connesso a Internet. In questo breve video l’Agenzia delle Entrate spiega come fare.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.