Le ricerche e la paura: Elisa e Massimo scomparsi a Piacenza

Sono ore di angoscia per le famiglie di Elisa Pomarelli (28 anni) e Massimo Sebastiani (47 anni) entrambi di Carpaneto in provincia di Piacenza. Dopo l’appello su Facebook a seguito di denuncia di scomparsa ai Carabinieri fatto dalla sorella di Elisa.

Elisa e Massimo da tempo si frequentavano da amici. A unirli la passione per l’agricoltura e la natura. Massimo ha una compagna, Elisa non mostra interesse verso di lui che non sia appunto quello per la natura. Domenica, come altre volte forse, hanno pranzato insieme in un locale. Un pranzo veloce. Poi sono usciti dal locale. Da quel momento non si è più avuta alcuna traccia di Elisa. Massimo invece lo hanno incontrato, da solo, sempre durante la giornata di domenica. Nel pomeriggio è andato a prendere un caffè in un bar, diverse persone hanno notato che era a torso nudo, bagnato, come avesse fatto un bagno in un vicino lago o corso d’acqua, ha messo una maglietta scendendo dall’auto, ha preso il caffè, poche parole e sarebbe andato via.

La sera un altro residente lo avrebbe visto camminare a piedi nella zona, sempre da solo. Di Elisa si erano perse le tracce già all’uscita del ristorante. Di lui si sono perse dopo l’ultimo avvistamento serale  quando però non era scattato ancora nessun allarme in merito alla scomparsa.

Adesso le ricerche sono ampliate, i sommozzatori dei Vigili del Fuoco starebbero controllando laghetti e vasche per irrigazione. L’angoscia cresce.

Elisa, al momento della scomparsa, indossava maglietta nera e pantaloni beige, è alta un metro e sessanta. I Carabinieri indagano adesso sulla natura della relazione che il padre di Elisa avrebbe descritto come anomala, con un crescendo di telefonate verso Elisa che, a detta del papà, sarebbe apparso quasi ossessivo.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.