Dal 13 al 22 aprile la mostra d’arte contemporanea “Connotazioni stilistiche” a Catania

Dal 13 al 22 aprile 2019 al Museo Emilio Greco di Catania di piazza San Francesco d’Assisi 3 (Palazzo Gravina-Cruyllas) si terrà la Mostra d’arte contemporanea “Connotazioni stilistiche”.

Promossa dall’Accademia Federiciana e curata dal critico Fortunato Orazio Signorello, l’esposizione – che verrà inaugurata sabato 13 aprile alle ore 17.30 – proporrà le opere di 46 artisti contemporanei.

Salvatrice ALBERGHINA, Innocenza ALESSI, Marlena Justyna BANBURA, Angela BELTRAMI PALMIERI, Marisa CACCIOLA, Paolo CALAFIORE, Serena CAPIZZELLO, Roberto CARISTIA, Eleonora CATANIA, Katya CAVALIERE, Alberto CORRENTI, Rosaria DATTERO (Roda), Anna DI MAURO, Nelly D’URSO, Giuseppe FERRATO, Adriana GAROZZO, Angela GIGLIO, Nicolò GRASSO, Domenico GUZZETTA, Pinella INSABELLA, Giovanna ISAIA, Anna Maria LA TORRE, Francesco LOTTI, Eliana MANITTA, Giuseppina MARTINEZ, Salvatore MILAZZO, Ciro MOZZILLO, Salvatore MUSUMECI, Amelia NICOLOSI FERRO, Letizia PACE, Stefania PASCOLINI, Gaetano PULEO, Gabriella PULIATTI, Vittorio RIBAUDO, Elio RUFFO, Graziella RUSSO, Connie SCIACCA, Antonella SERRATORE, Daniela SERRATORE, Fortunato Orazio SIGNORELLO, Giuseppe SPINOSO (Jos), Rosa Maria TAFFARO, Emma TRAINA GHIRARDINI, Pietro Alessandro TROVATO, Luisa TURINESE, Angela Maria VISCUSO.

L’Accademia Federiciana e Fortunato Orazio Signorello ringraziano quanti hanno contribuito, in varie misure e per vari motivi, alla realizzazione della mostra: Dott. Salvo Pogliese (Sindaco di Catania), la dott.ssa Barbara Mirabella (assessore alla Cultura del Comune di Catania), la dott.ssa Valentina Noto (Responsabile P. O. Castello Ursino e Sistemi Museali Comune di Catania), il personale del Museo Emilio Greco di Catania, i giornalisti delle testate gornalistiche intervenuti alla presentazione della mostra, l’avv. Monica Candrilli e il presentatore-conduttore radiofonico Ricky Calzona.

A presentare il vernissage sarà il conduttore e presentatore Ricky Calzona. La presentazione critica sarà curata dall’avvocato Monica Candrillli.

La mostra potrà essere visitata – l’ingresso è libero – fino al 22 aprile: domenica dalle 9 alle 13,00 (12,30 ultimo ingresso); da lunedì a sabato dalle 9 alle 19 (ultimo ingresso: 18.30).

Potresti voler leggere anche

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.