Arrestato a Macomer presunto affiliato Isis: voleva avvelenare la falda acquifera

Gli uomini del NOCS della Polizia di Stato hanno tratto in arresto questa mattina un presunto lupo solitario affiliato all’Isis a Macomer, in Sardegna. L’ipotesi investigativa è che l’uomo, proveniente da un campo profughi palestinese e con permesso di soggiorno, avesse intenzione di avvelenare con del topicida la vicina falda acquifera. Da tempo era tenuto sotto stretta osservazione dalla Digos.

I Nocs hanno agito quindi all’alba immobilizzando l’uomo non appena salito a bordo del suo furgone senza lasciargli via di fuga.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.