Processo Mediaset: 4 anni e interdizione per Silvio Berlusconi

Arriva a sentenza il processo Mediaset, pesante la pena comminata a Silvio Berlusconi nel primo grado di giudizio del processo “Mediaset” per frode fiscale. Silvio Berlusconi è stato infatti condannato a quattro anni di carcere più interdizione dai pubblici uffici per tre anni. Il pm aveva chiesto 3 anni e 8 mesi. Tre anni di pena anche per Frank Agrama (produttore statunitense e socio occulto di Mediaset). Assolto invece Fedele Confalonieri, presidente Mediaset.
Stabilito inoltre un risarcimento verso il fisco di 10 milioni di euro.

Secondo il dispositivo della sentenza “I diritti erano oggetto di passaggi di mano e di maggiorazioni ingiustificate. Passaggi privi di funzione commerciale. Servivano solo a far lievitare il prezzo” questo al fine di poter indicare in bilancio costi più alti per “livellare” i relativi ricavi e frodare quindi il fisco.

Naturalmente questo è solo il primo grado ed è certo il ricorso delle parti.

Luigi Asero

 

 

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.