Moto-bomba a Kabul contro la Cooperazione Italiana: sei bimbi morti

Gravissimo il bilancio, ancora provvisorio, di un attentato kamikaze avvenuto stamane a Kabul davanti la sede della Cooperazione Italiana. Un kamikaze in motocicletta si è lasciato esplodere provocando almeno sei morti e cinque feriti, di cui alcuni gravi. Tutte le vittime erano bambini che giocavano nei pressi di un vicino mercatino locale. Fra i feriti alcuni dei venditori ambulanti dello stesso mercatino.
Non si registrano vittime o feriti fra i cooperanti italiani.

Ancora in Afghanistan la cronaca quotidiana riporta notizia di altri due attentati. Uno a Tirin Kot con due vittime e un altro nella provincia di Helmand che ha ucciso due donne e ferite altre due. Entrambi gli attentati nelle provincie a sud dell’Afghanistan.

Luigi Asero

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.