Noemi, carica rosso fuoco

di Valeria C. Giuffrida

Lei è brava ed ha una carica sul palco, rosso fuoco, esattamente come i suoi capelli.

Ovviamente parliamo di Noemi, l’ unica vera rivelazione di questi ultimi anni.

L’ unica che è riuscita, seriamente, a scrollarsi l’ etichetta dei talent e l’unico vero talento scoperto da Morgan in quel di X Factor.

Probabilmente il guru musicale aveva ben compreso che Noemi è una vera leonessa, capace di gestire il palco come una veterana e che ha una voce graffiante e fuori dal comune.

Per cui tanto di cappello a Morgan per il fiuto.

Il concerto tenuto da Noemi all’ Auditorium del Centro Fieristico Le Ciminiere è stato un’ ulteriore conferma del suo talento innegabile.

Sostenuta da una band di tutto rispetto che l’ha supportata in modo egregio, Noemi si è prodigata in uno spettacolo di ottimo impatto sonoro e visivo.

Sono stati, ovviamente, i suoi hit a farla da padrone da “Briciole” singolo d’ esordio a “Odio tutti i cantanti” passando per la canzone del momento “Sono solo parole” scritta per lei da Fabrizio Moro e con la quale Noemi ha conquistato il terzo posto all’ultimo Sanremo.

Spazio anche a qualche cover, tra le quali spicca una magistrale versione de “La Cura” di Franco Battiato.

L’ interpretazione di Noemi e la sua voce graffiano e il brano arriva con una magia diversa, siamo certi che il Maestro Battiato avrebbe apprezzato.

Lui come Battisti, Mina e Morgan che Noemi omaggia insieme alla indimenticabile Etta James, brano della quale indica la chiusura del concerto in modo egregio.

Potrebbero interessarti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.