Io in valigia mi porto

AL TEATRO GROTTA SMERALDA DI ACI CASTELLO

L’ASSOCIAZIONE CULTURALE ARTEFUSA PRESENTA 

Io in valigia mi porto

Spettacolo ideato e scritto dagli allievi-attori del Centro di formazione scenica “Atman”

Regia Gabriella Saitta

Scritto e interpretato dagli allievi-attori della compagnia del Centro di formazione scenica “Atman”, fondato e diretto dall’attrice catanese Gabriella Saitta, “Io in valigia mi porto” non è una commedia, né un dramma, ma un collage di spaccati di vita vera che propone allo spettatore il percorso personale e professionale che gli stessi allievi-attori hanno affrontato all’interno del laboratorio in cui si sono formati sotto la guida della loro Maestra. Secondo l’idea del “teatro terapeutico” che sperimenta la recitazione non solo come formazione professionale, ma anche come strumento per aiutare gli aspiranti attori ad affrontare le proprie fragilità emotive, paure e traumi  di vario genere.

Non uno spettacolo di teatro tradizionale, dunque, ma un esperimento. Un viaggio inusuale e introspettivo nella vita degli allievi-attori che lo hanno ideato e scritto, attraverso monologhi intensi e dolorosi che trovano un filo conduttore nel “laboratorio”, alternandosi a momenti di vivace coralità.


Centro di Formazione Scenica “Atman”

Il termine “Atman” in sanscrito indica la luce interiore, l’Io più profondo. Quella parte di sé che rappresenta l’essenza più vera di un essere umano. Ed è proprio alla ricerca di questa essenza vitale che punta il metodo di insegnamento adottato dall’attrice Gabriella Saitta, all’interno del Centro di Formazione Scenica “Atman” che lei stessa ha fondato a Catania alla fine degli anni ’90, ispirandosi a grandi maestri come Stanislavskij e Grotowski, per portare avanti l’idea del “teatro terapeutico”. Un teatro che sperimenta la recitazione non solo come formazione professionale, ma anche come strumento per aiutare i giovani che vivono disagi personali importanti ad affrontare, in un luogo protetto, le proprie fragilità.

Attrice, drammaturga, regista, dopo una lunga carriera soprattutto in teatro, ma anche nel cinema e in televisione, Gabriella Saitta oggi si dedica a quella che è diventata la sua più grande passione, l’insegnamento.

Giorni e orari spettacoli:

sabato 26 Novembre ore 20,45 

domenica  27  Novembre ore 17,30 e ore  21,00

TEATRO GROTTA SMERALDA     –      via Antonello da Messina Aci Castello

www.artefusa.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.