Inimmaginabili creazioni della Sartoria del Palazzo

di Guido Di Stefano

 

Ai tempi della carta e della penna nelle sartorie prima si approntava il vestivo e poi si disponevano le “pezze” o “toppe” per eventuali  “recuperi” che accrescessero la fruibilità del bene. Forse perché trattavasi di comuni sartorie  gestite sì da abili artigiani ma non onnipotenti e onniscienti nonché perfette e taumaturgiche  creature.

Oggi, nell’epoca del “tempo reale”, assistendo all’ormai consueto scorrere  inarrestabile di decreti futuristici (protesi al 2018, 2019 e financo al 2020 o in subordine al “fondo pluriennale vincolato parte corrente”) ci siamo chiesti se erano cambiati i criteri produttivi delle sartorie. Forse ora si accantonano le toppe e poi si cerca di rabberciare i vestiti sulle toppe? Già perché a nostro avviso il bilancio finanziario di ogni anno è un “vestito”, che può  necessitare di qualche “toppa” (o variazione).

Con questa sono già tre le settimane trascorse dalla cessazione del passato reame ma non dagli effetti indotti e conseguenziali.

Il sito istituzionale del “Dipartimento del bilancio e del tesoro – Ragioneria generale della Regione” con le pubblicazione dal 20 al 24 novembre 2017 ci presenta un “cielo” dove  gli Euro  passati-presenti-futuri   volano bassi, innumerevoli a decine di centinaia di milioni.

Iniziamo dai futuristi e  poi  a seguire  gli altri, non meno importanti e corposi.

Ben  dodici DD.DD.GG. futuristi hanno trovato visibilità dal 20 al 24 novembre c.a. Essi sono individuati in ordine di apparizione dai numeri 2373 – 2390 – 2389  – 2387 – 2392 – 2393 – 2409 – 2422 – 2423 – 2424 – 2428 – 2439 e annunciano nell’insieme:

per il 2017  Euro 6.747.380;

per il 2018 Euro 30.867.987,78;

per il 2019 Euro 10.255.661,71;

per “il fondo pluriennale vincolato parte corrente” (o indefinito spazio-tempo) Euro  1.758.782,21

 

Per rilassarci un poco passiamo a numeri più modesti ma pure divertenti ed ecco a voi:

il DD  n. 2400 del giorno 22/11/2017 – riscossione quota FSN per gioco d’azzardo patologico – capitolo 3415 art. 1 euro 4.117.248,00  per l’esercizio finanziario 2016 (in conto residui);

e il DD  n. 2402 del giorno 22/11/2017  – integrqzione  accertamento FSN 2006 – comunicazione MEF capitolo 3415 art. 1 conto residui euro 1.605.882,00.

E ora passiamo agli effetti collaterali “pesanti”  del caos variante.

Il DD n. 2378 del 20.11.2017 iscrive e il DD n. 2401 del 22.11.2017 accerta  le stesse somme “fondo transitorio di accompagnamento 2007 – capitolo 3415 art. 3  (integrazione anni precedenti?) per Euro 110.839.494,00

Che pretendiamo? Siamo ancora nel 2017! E poi a seguire ci sono numeri più grossi!

Stupite  voi che leggete.

Il  “DD n. 2403 del  22.11.2017 – variazioni di bilancio di cassa a seguito monitoraggio nota ragioneria Generale prot. 47379 del 29.09.2017 – euro 902.648.944,54 – capitolo 215710-613903” (PER IL 2017).

Novità assoluta è il DDG n. 2415 del 23.11.2017 – incremento cassa capitoli vari per complessivi Euro  881.655.613,34 – esso tra l’altro  recita: “RITENUTO, di dovere apportare le variazioni ad incremento delle previsioni di cassa dei capitoli di seguito indicati per gli importi a fianco specificati, a seguito di quanto richiesto con le succitate note del Ministero dell’Economia e delle Finanze e dei Dipartimenti regionali Autonomie Locali, Lavoro, Impiego, Orientamento, Servizi ed Attività formative e Pianificazione Strategica, mediante contemporanea riduzione del complessivo importo di euro 881.655.613,34 dal capitolo 215710:

capitolo 191301 “Contributo di parte corrente in favore dei comuni.” – euro 19.542.158,81,

capitolo 191310 “Fondo straordinario per compensare gli squilibri finanziari delle autonomie locali derivanti dall’abrogazione delle norme recanti misure in favore dei lavoratori socialmente utili, nonché per le misure di stabilizzazione di cui all’articolo 3 della l.r. 27/2016.” – euro 45.000.000,00,

capitolo 590402 “Fondo per investimenti dei comuni.” – euro 65.068.343,93,

capitolo 712402 “Spese per l’istituzione e la gestione diretta di cantieri di servizi in favore di comuni della Sicilia  destinatari della sperimentazione del reddito minimo d’inserimento, ai sensi del decreto legislativo 18 giugno 1998, n.237.” – euro 2.902.603,39,

capitolo 413301 “Finanziamento delle spese correnti delle aziende del settore sanitario, nonché delle spese relative alle prestazioni sanitarie erogate dalle cliniche universitarie, dagli istituti di ricovero e cura riconosciuti a carattere scientifico e dagli altri istituti ed enti di cui all’art.1 della legge 12 febbraio 1968, n.132.” – euro 326.694.433,00,

capitolo 413302 “Quota integrativa, a carico della Regione, delle assegnazioni di parte corrente del Fondo Sanitario Nazionale.” – euro 74.372.000,00,

capitolo 215217 “Rimborso anticipazioni Sanità.” – euro 167.283.565,03,

capitolo 215760 “Rimborso allo Stato per maggiori gettiti IRAP e addizionale IRPEF incassati rispetto ai gettiti effettivamente affluiti.” – euro 180.792.509,18;”.

 

Insomma questa “fine regno” dardeggia con numeri varianti passati e presenti  (se vogliamo) miliardari e così per restare in quota vi presentiamo il  DD n. 2421 del 23.11.2017  – accertamento FSN 2017 – fabbisogno indistinto dei livelli essenziali di assistenza – capitolo 3415 art. 1 euro 2.770.931.040,00 + acc. mobilita Sanitaria Attiva capitolo 3358  somma al lordo della mobilità sanitaria passiva per Euro 265.822.126,00.

In questo contesto dobbiamo ammirare la sollecitudine del DD n. 2381 del 20.11.2017 e del DD n. 2399 del 22,11,2017 che trattano (per quanto di competenza e prassi) l’anticipazione FSN 2017 – novembre per Euro 185.364.595,79.

E vi pareva che potessero mancare i soliti Decreti  “dimentichi” della L.R. n. 10/91, recepimento statutario e costituzionale della Legge 241/90 e ss.mm.ii. (se e in quanto non in contrasto coi dettami della legge regionale)? Sono numerati 2383, 2374, 2382,2384, 2398. Magari penserete che si tratta di forma. No è sostanza che tocca anche i nostri soldi e la nostra salute. Prendiamo a esempio il DAS n. 2382 del 20.11.2017: indice la procedura di gara per la fornitura quadriennale (da 01.01.2018 a 31.12.2021) di prodotti farmaceutici esclusivi  per l’importo  di Euro 4.463.411.566,74 + IVA.

Chiudiamo con qualche curiosità, non novità.

 

Il    DRG n. 2408 del 22.11.2017 ci sottopone l’Elenco TUR beneficiari 2017 ovvero l’aggiornamento dell’elenco degli Enti e delle Aziende soggette alle norme di “Tesoreria Unica Regionale”.Non ci ha sorpreso tanto la presenza in elenco di qualche Ente che non ha più da tempo motivo di esistere, quanto la scoperta della presenza nel palazzo di governo di  “80012000826 – FONDO SICILIANO COLL LAVORATORI DISOCCUPATI REGIONE SICILIANA PALAZZO D’ORLEANS 90100 PALERMO – 22”.

Ordinari sono invece il DDg n.2397 del 22.11.2017 per il trasferimento rubrica capitoli di entrats 7457-7458-7459-7460 e il DDG n. 2441 del 24.11.2017 che (pro informatica) istituisce nuovi capitoli di entrata dal n. 7537 al n. 7549.

 Nei vari decreti non menzionati troviamo altre variazioni relative al 2017 per oltre Euro 8.000.000,00.

Scorriamo ora velocemente il sommario della Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana (GURS) Parte I –  n. 51 del 24.11.2017

 

“LEGGI E DECRETI PRESIDENZIALI

DECRETO PRESIDENZIALE 12 settembre 2017.

Trasmissione della deliberazione della Giunta regionale n. 379 del 7 settembre 2017, relativa a: “Deliberazione della Giunta regionale n. 176 dell’11 maggio 2016: PAC Sicilia III fase 2007-2013. Piano di salvaguardia – Rimodulazione ai sensi dell’articolo 1, comma 109, della legge 28 dicembre 2015, n. 8 – Modifica” . . .

DECRETO PRESIDENZIALE 20 settembre 2017.

Trasmissione della deliberazione della Giunta regionale n. 415 del 15 settembre 2017, relativa a: “Deliberazione della Giunta regionale n. 383 dell’8 agosto 2017: ‘Definizione della base giuridica aiuti ex art. 185 della legge regionale 23 dicembre 2000, n. 32 – Schede programmazione attuativa regimi di aiuti P.O. FESR 2014- 2010 – Modifica schede azioni 3.3.2 – 3.3.3 – 3.3.4’ – Modifica” . . .

 

DECRETI ASSESSORIALI

Assessorato dellʼagricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea

… omissis …

 

Assessorato delle attività produttive

… omissis …

 

Assessorato dei beni culturali e dellʼidentità siciliana

DECRETO 19 ottobre 2017.

Individuazione dell’area costituente il Parco archeologico delle Isole Eolie . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. 43

… omissis …

 

Assessorato dell’economia

DECRETO 11 ottobre 2017.

Variazioni al bilancio della Regione per gli esercizi finanziari 2017, 2018 e 2019. . . . . . . . . . . . . . . . pag. 75

DECRETO 16 ottobre 2017.

Variazioni al bilancio della Regione per gli esercizi finanziari 2017 e 2018 . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . pag. 84

 

Assessorato della salute

DECRETO 31 ottobre 2017.

Istituzione del Tavolo tecnico per la verifica dell’attuazione e la gestione dell’Accordo, relativamente alla parte inerente la DPC dei medicinali A PHT ai sensi del D.A. n. 1857/17 . . .

DECRETO 3 novembre 2017.

Disposizioni per la corretta custodia e per la registrazione nell’anagrafe degli animali d’affezione. Norme per la corretta movimentazione di cani e gatti . . .

 

Assessorato del territorio e dellʼambiente

… omissis …

 

DISPOSIZIONI E COMUNICATI

Assessorato dell’agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea:

PSR Sicilia 2014/2020 – Misura 16 – Cooperazione – Avviso relativo al decreto 28 settembre 2017 di approvazione delle Disposizioni attuative parte specifica della sottomisura 16.1 “Sostegno per la costituzione e la gestione dei gruppi operativi del PEI in materia di produttività e sostenibilità dell’agricoltura” . . .

PSR Sicilia 2014/2020 – Misura 16 – Cooperazione – Avviso relativo al decreto 29 settembre 2017 di approvazione delle Disposizioni attuative parte specifica della sottomisura 16.2 “Sostegno a progetti pilota e allo sviluppo di nuovi prodotti, pratiche, processi e tecnologie” . . . .

… omissis …

PSR Sicilia 2014-2020 – Misura 6 “Sviluppo delle aziende agricole e delle imprese” – sottomisura 6.1 “Aiuti all’avviamento  di imprese per i giovani agricoltori” – Modifica Bando . . .

 

Assessorato delle attività produttive:

… omissis …

 

Assessorato dei beni culturali e dell’identità siciliana:

Nomina del commissario straordinario del Parco archeologico di Naxos. . .

Avviso relativo alla circolare 13 novembre 2017, n. 14 – Capitolo 376525 del bilancio della Regione siciliana. Spese per attività di educazione permanente, anno scolastico 2017- 2018. Contributi agli istituti scolastici . .

 

Assessorato dell’energia e dei servizi di pubblica utilità:

… omissis …

Approvazione dell’Avviso pubblico per l’aggiornamento, per l’anno 2018, dell’elenco delle imprese di fiducia per l’affidamento dei lavori ex art. 36, comma 2, lett. a, b, e c, del D.Lgs. n. 50/2016 e ss.mm.ii. . . . . .

 

Assessorato della famiglia, delle politiche sociali e del lavoro:

… omissis …

Nomina di componenti della Commissione di conciliazione  di Caltanissetta . . .

 

Assessorato dell’istruzione e della formazione professionale:

Avviso pubblico n. 15/2017. “Intervento sperimentale di alta formazione: tirocini formativi presso il Consiglio di giustizia amministrativa per la Regione siciliana” PO F.S.E. Sicilia 2014-2020. Approvazione graduatoria provvisoria .

Proroga del termine di presentazione delle istanze di partecipazione all’Avviso pubblico n. 16/2017 “Azioni di rafforzamento per la formazione dei liberi professionisti lavoratori autonomi” – Programma operativo della Regione siciliana -Fondo sociale europeo 2014/2020 . . . . . . . . . . . . . pag. 122

 

Assessorato della salute:

… omissis …

 

Assessorato del territorio e dell’ambiente:

… omissis …

 

SUPPLEMENTO ORDINARIO(n. 47 d’ordine  in  160 pagine)

Assessorato della salute

DECRETO 31 ottobre 2017.

Modifica del decreto assessoriale n. 1351 del 7 luglio 2017 “Approvazione Programma operativo di consolidamento e sviluppo delle misure strutturali e di innalzamento del livello di qualità del Sistema sanitario regionale 2016-2018”.

 

SUPPLEMENTO STRAORDINARIO(n. 24 d’ordine con  solo 140 pagine )

Conto riassuntivo del tesoro e situazione del bilancio della Regione al 31 marzo 2017.”

In questi giorni la luna è crescente. E “Sikelia”?

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Pin It on Pinterest

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: