È arrivato “il sogno”. Film denuncia sulla pedofilia di Francesco Maricchiolo

Il Sogno - locandina del film
Il Sogno – locandina del film

di Matteo Sicuro

 

È finalmente visibile su YouTube, e presto sarà trasmesso da diverse televisioni sul digitale terrestre, il mediometraggio (durata 52′) “Il Sogno” scritto e diretto da Francesco Maricchiolo. L’autore ha voluto trattare con grande tatto e delicatezza il tema gravissimo, e molto attuale, della pedofilia. Traendo spunto dalla sua sensibilità di padre e di nonno, nonché di ex insegnante che tanto ha lavorato con giovani allievi, e facendo leva sulla sua grande passione e la sua esperienza di videomaker, Maricchiolo ha voluto affrontare un tema molto delicato nei contenuti, inserendolo in un contesto drammatico ma con risvolti sentimentali e un finale a sorpresa.

Ne è scaturito un lavoro interessante e piacevole da seguire, visibile a tutti.

Il suo “Laboratorio di Cinema” ha operato, ancora una volta, coinvolgendo attori, e aspiranti tali, di ogni età uniti dalla stessa passione per il cinema.

Per tutti loro il film realizzato potrà essere un punto di partenza dal quale ciascuno avrà la possibilità di scegliere se continuare ad inseguire il sogno di fare cinema, studiando e facendo i dovuti sacrifici, o se conservare tra i propri ricordi questa simpatica occasione di studio, divertimento e socializzazione.

Il cast è stato costruito dal regista/autore scegliendo fra attori con esperienze precedenti più o meno significative, alcuni hanno già nuovi progetti da realizzare nel 2018, e amatori curiosi ed entusiasti, desiderosi di vivere una esperienza nell’affascinante mondo dello spettacolo.

Il film è stato girato per intero nella provincia di Catania, diverse comparse sono state scelte proprio al momento di girare le scene, come gli entusiasti e simpatici anziani di Pedara, Piedimonte Etneo e Linguaglossa.

Le riprese hanno posto in evidenza alcune bellezze naturali e i luoghi caratteristici dei suddetti Comuni insieme, anche, a quelli di Sant’Agata li Battiati e di San Giovanni la Punta.

Lasciamo agli spettatori il piacere di scoprire lo sviluppo piuttosto intrigante della trama del film che, nel finale, riserverà non poche sorprese.

Diretti egregiamente dal regista Francesco Maricchiolo hanno dato il loro lodevole contributo alla realizzazione dell’opera i protagonisti Daniela Cavallaro e Dario Giarrizzo, insieme a Matteo Sicuro, Francesco Santonocito, Federica D’Ambra, Pino Freni, Francesca Voccio, Puccio Signorino, Francesco Saporito, Enzo Tabacco, Tiziana Bonnici, Danilo Romeo, Angelo Maria Mammino, Giulia Turrisi, Giusy Carlini, Rosalia Passamonte e Santi Armando Garufi. Bravissimi tutti i bambini partecipanti, con un plauso speciale a Elia D’Urso, Anastasia Bonaccorso e Anthony D’Ippolito, e alle numerose comparse che si sono divertite a far parte del progetto.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.