Anche Monti si sacrifica. Per l'Italia?

Non è proprio la parola sacrificio quella usata al World Economic Forum di Davos ma ci siamo vicini, commentando le recenti scelte il premier uscente Mario Monti ha infatti motivato la sua scelta con l’esigenza di tutelare gli italiani, e particolarmente i giovani, che “sono stati vittime di promesse elettorali che spesso hanno aggravato la crisi“.  Mostrandosi poi troppo deboli nella lotta contro corruzione ed evasione fiscale. Mario Monti precisa di aver deciso di mettersi alla guida di una lista civica per contribuire alla creazione di una nuova forma della…

Leggi tutto