Scandalo senza fine

di Salvo Barbagallo   Valter Vecellio, giornalista e attivista radicale, ha raccolto in un volume una serie di suoi interventi in un volume dal titolo emblematico “Scandalo senza fine” (Edizioni leStrade Bianche di Stampa Alternativa). È un volume che è dedicato a Marco Pannella ma è diretto a tutti gli Italiani “pensanti”, almeno a tutti quegli Italiani che si ostinano a ragionare con la loro testa.

Leggi tutto

Sicilia, il pesante fardello di Mattarella

Di Salvo Barbagallo Condividiamo pienamente il pensiero di Valter Vecellio quando afferma che il Presidente della Repubblica non è un “arbitro”, ma sicuramente qualcosa di più, un “garante”: garante del rispetto della Costituzione, della legalità, del diritto. Un “garante” dei diritti di tutti i cittadini dello Stato Italia, in qualunque regione essi risiedano. Dei “diritti” dei cittadini italiani che abitano la Sicilia (cioè i “Siciliani”) politici e governanti che si sono succeduti nei decenni poco (o nulla) si sono interessati, e quei “diritti” garantiti dalla Costituzione e da uno Statuto…

Leggi tutto

Riaperto il “caso” Antonio Canepa

Si riapre il “caso” Antonio Canepa? In pratica sì, anche se non da un punta di vista giudiziario. La misteriosa fine del capo dell’EVIS (Esercito Volontario Indipendenza Siciliana) è stata argomento di intenso dibattito nel corso della presentazione dei due volumi del giornalista Salvo Barbagallo – editi dalla Bonanno Edizioni – “Antonio Canepa, ultimo atto” e “L’uccisione di Antonio Canepa” alle Ciminiere di Catania. Gli interventi, anche se da punti di vista differenti, sono stati unanimi: non si è trattata di mera casualità, ma di azione predeterminata, nella quale le…

Leggi tutto

La morte di Antonio Canepa: un “caso” rimasto aperto dal 1945

Dopo il successo della presentazione avvenuta alle Ciminiere (lo scorso giovedì 11 ottobre), saranno presentati giovedì 18 ottobre alle 17.30 presso la Sala Consiliare del Comune di Randazzo i due volumi del giornalista Salvo Barbagallo “Antonio Canepa, ultimo atto” e “L’uccisione di Antonio Canepa”. Interverranno con l’Autore, Corrado Rubino (presidente Istituto per la Cultura Siciliana) e Marco Di Salvo (condirettore quotidiano online “La Voce dell’Isola”).   La morte di Antonio Canepa, il “professore guerrigliero” creatore dell’EVIS (Esercito Volontario Indipendenza Siciliana), avvenuta nel corso di un conflitto a fuoco con una…

Leggi tutto

La verità sulla fine di Canepa?

Saranno presentati giovedì 11 ottobre, alle ore 17, alle CIMINIERE di Catania, con l’egida della Provincia Regionale di Catania e dell’Istituto per la Cultura Siciliana, i due volumi di Salvo Barbagallo “Antonio Canepa. Ultimo atto” e “L’assassinio di Antonio Canepa”, pubblicati da Bonanno Edizioni. I due volumi, interconnessi fra di loro, tracciano la vita del “professore guerrigliero”, creatore dell’EVIS (Esercito Volontario Indipendenza Siciliana), sino alla tragica fine in un “presunto” conflitto a fuoco con una pattuglia di carabinieri avvenuto alle porte di Randazzo il 17 giugno del 1945. Nello scontro, le…

Leggi tutto

La morte del capo dell’EVIS Antonio Canepa primo delitto di Stato in Italia?

Un paese che bagna  i suoi passaggi epocali con il sangue e il mistero. Questa è l’Italia. Da Bronte ai briganti, da Canepa a Capaci e via D’Amelio è tutto un fiorire di momenti in cui, soprattutto nel mezzogiorno d’Italia, il dissenso e le figure scomode sono stati soffocati nel sangue e senza che venissero perseguiti a dovere i responsabili di crimini efferati. E la domanda che viene da farsi, forse inutilmente, è: quando è incominciata la stagione delle stragi dell’Italia repubblicana? Quando la stessa ancora non lo era ancora,…

Leggi tutto