Voto di scambio, indagato anche un deputato regionale

La Direzione distrettuale antimafia etnea ha emesso avvisi di garanzia nell’ambito di un’inchiesta sul clan Nardo di Lentini che ha portato all’arresto, il 5 dicembre scorso, da parte dei carabinieri di Siracusa, di Fabrizio ‘Gimmi’ Blandino, Renzo Vincenti e Giuseppe Pedullà per associazione mafiosa e estorsione. Lo stesso provvedimento è stato notificato in carcere a altri due indagati già detenuti, Marcello Ferro e Massimiliano Rizzo. Nell’ambito della stessa operazione, i militari dell’Arma hanno oggi notificato avvisi di conclusione indagini a politici e amministratori, tra questi c’è anche il deputato regionale…

Leggi tutto

Elezioni anticipate: stop del Colle

Giorgio Napolitano ha fatto sapere ieri che non ci sono né le condizioni, né i motivi per andare al voto anticipato. Il Colle non vede “plausibile” uno scenario del genere. “Non si coglie il senso del parlare a vuoto di elezioni anticipate -si ragiona in ambienti del Quirinale- non essendone presentate le condizioni e non emergendo motivazioni plausibili“. È netto il richiamo del capo dello Stato, mentre vanno avanti i ‘contorcimenti’ su alleanze e dintorni tra le forze politiche. E Casini si fa notare in questo senso. Venerdì ha aperto…

Leggi tutto

Il Monaco e la Foglia di Fico

Tutti gli occhi puntati sulla Sicilia, articoli ed articoli di prestigiosi quotidiani nazionali che provano a decrittare le mosse di questo o quel leader locale, nella speranza di scoprire in anticipo il possibile risultato finale.  Perché la Sicilia non è più un laboratorio, è proprio una cavia. Apprendisti stregoni a caccia dell’alchimia politica perfetta si esercitano sulla pelle di un’isola stremata da decenni di malgoverno e programmano, sulla base del possibile successo o insuccesso di formule pret a porter, il futuro dell’intero paese. Così succede nel giro di pochi giorni…

Leggi tutto

Stop alle nomine di Lombardo

Pubblicata sulla Gazzetta ufficiale della Regione siciliana la legge che disciplina la materia delle nomine da parte del governo regionale. Adesso, il testo approvato recentemente dall’aula dell’Ars per bloccare la formidabile macchina che in meno di tre mesi ha consentito al governo Lombardo di effettuare cira 120 nomine, impedisce al presidente della Regione, dimessosi lo scorso 31 luglio, di fare ulteriori designazioni che saranno di competenza del prossimo governatore.”Tale pubblicazione – commenta il parlamentare regionale dell’Udc Giovanni Ardizzone – archivia definitivamente il ‘sistema lombardiano’ che ci ha ridicolizzato in tutta…

Leggi tutto

Vertice a Palazzo Chigi: Pd, PdL e UdC insieme anche dopo il 2013?

Vertice di maggioranza a Palazzo Chigi tra il premier Mario Monti e i leader di Pdl, Pd e UdC. In base a una foto postata da Pier Ferdinando Casini su Twitter, che lo ritrae insieme allo stesso Monti e con Angelino Alfano e Pierluigi Bersani, il clima di sarebbe sereno e improntato alla massima cordialità. Ma questa è solo una fotografia. Casini scommette però, sempre via Twitter, sulla continuazione dell’alleanza con Pd e PdL. Sarebbe necessario, secondo il leader UdC “che il vertice di questa sera sia produttivo e che…

Leggi tutto

Palermo si prepara alle amministrative. Frantumata.

Dopo la debacle del centro-sinistra assistiamo a Palermo alle fratture clamorose del centro-destra. In mezzo l’elettorato che non si chiede più per chi votare, ma dal primo all’ultimo cittadino commenta con un laconico: “su tutti i stissi”! E come dar loro torto se dopo pochi giorni dai grandi proclami il centro-destra presenta due candidati diversi? Tramontata la candidatura di Francesco Cascio (presidente dell’Ars) sarà Massimo Costa (ex presidente del CONI regionale) il candidato. Ma sostenuto da PdL, UdC e Grande Sud (Miccichè). Questo dopo una lunga riunione cui hanno partecipato…

Leggi tutto