Il gelo fa strage nell'Est Europa. Senzatetto più a rischio

La situazione peggiore in Ucraina, dove le vittime sono già 122, di cui 21 solo nell’ultimo giorno. Di questi 78 erano senzatetto, impossibilitati quindi a proteggersi dall’ondata di gelo siberiano. Dodici fra le vittime sono decedute dopo il ricovero in ospedale e altre 32 nelle abitazioni non riscaldate a causa dell’estrema povertà. Quest’anno l’Ucraina paga un conto durissimo al gelo, che di solito si mantiene su -15, ma che quest’anno è arrivato a -33. Per far fronte all’emergenza, il governo ha fatto allestire 3.170 tende, dove circa 64.600 persone hanno…

Leggi tutto