Il viaggio di Syria nella canzone italiana al femminile

Le voci di donna che hanno segnato la storia della canzone italiana ripercorse in acustico con il chitarrista messinese Tony Canto Enna, Teatro Garibaldi, lunedì 2  marzo 2015, h. 21 www.teatrogaribaldienna.it   Il suo ultimo album è uscito lo scorso maggio, ma Syria, una delle protagoniste della musica pop italiana degli ultimi 20 anni, sul palco del  Teatro Garibaldi di Enna,  lunedì 2 marzo per la stagione firmata da Mario Incudine, porterà un omaggio alle più grandi canzoni della storia italiana interpretate dalle sue più stimate colleghe.  

Leggi tutto

Ex rapper tedesco Deso Dogg ora jihadista morto in Syria

Deso Dogg era il nome d’arte di Denis Mamadou Cuspert, un ex rapper tedesco che si era unito all’Isis (Stato Islamico dell’Iraq e del Levante) per combattere la guerra santa (Jjhad) in Syria. Sarebbe rimasto oggi ucciso in un attentato kamikaze avvenuto oggi e sferrato dal Fronte al-Nusra. La notizia è stata data dall’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Syria. 

Leggi tutto

Attacco alla Siria: count down interrotto

Di Salvo Barbagallo   Sarà un caso o sarà perché è più importante la soppressione dell’Imu, dai principali quotidiani e agenzie di stampa nazionali on line, la questione “Siria” è passata in secondo o terzo piano (o giù di lì): e all’improvviso sembra essere calato l’interesse verso una situazione esplosiva che avrebbe potuto (e può) coinvolgere in una guerra mezzo mondo? Sicuramente no. Probabilmente già da ieri c’era sentore che il “count down” – previsto per oggi giovedì 29 agosto – della “tre giorni” di fuoco contro Assad sarebbe stato…

Leggi tutto

Syria. Strage di bimbi in campo giochi

Secondo un gruppo di dissidenti siriani, citati dalla Bbc, nella periferia di Damasco, in un campetto di calcio dove erano intenti a giocare parecchi bambini un aereo del regime avrebbe lanciato bombe a grappolo. Almeno 10 i bambini uccisi. La notizia è stata data domenica sera tramite alcuni video che mostrerebbero bambini intenti a giocare e una bomba a grappolo inesplosa. Le vittime sarebbero in totale 10, 9 bambini e una donna. Soltanto due bimbi non sarebbero stati ancora identificati. L’informazione di regime non dà notizia alcuna in merito.  

Leggi tutto

Syria espelle ambasciatori dopo provvedimento del 29 maggio

Dopo la decisione dello scorso 29 maggio della Farnesina e di altri Stati europei di dichiarare indesiderati gli ambasciatori siriani oggi la Sirya ha risposto dichiarando indesiderati l’ambasciatore italiano insieme a quelli di USA, Francia, Gran Bretagna, Svizzera, Turchia e Spagna. Non graditi neanche gli incaricati d’affari di Bulgaria, Belgio, Canada e Germania. Con un secco comunicato lo ha annunciato oggi il sito del Ministero degli Esteri a Damasco.  

Leggi tutto

Italia, Francia, Germania e Regno Unito: espulsi ambasciatori siriani

Con una decisione coordinata e simultanea Roma, Parigi, Berlino e Londra rispondono al massacro di Hula, dove un centinaio di civili, compresi moltissimi bambini, sono stati uccisi dal regime del presidente Assad. Roma così ha espulso l’ambasciatore siriano in Italia, la comunicazione arriva dalla Farnesina.       Questo il testo integrale del comunicato ufficiale: L’Ambasciatore della Repubblica Araba Siriana a Roma dichiarato persona non grata Roma 29 Maggio 2012 L’Ambasciatore della Repubblica Araba Siriana a Roma Khaddour Hasan è stato convocato oggi alla Farnesina e dichiarato “persona non grata”. In…

Leggi tutto

Palco crollato, le reazioni di amici e colleghi di Laura Pausini

La prima reazione al crollo di questa notte a Reggio Calabria è, come ci si immaginava, proprio quella di Jovanotti al cui concerto a Trieste accadde in dicembre lo stesso incidente. Su Twitter commenta così: “Un abbraccio a Laura e alla sua squadra. E’ necessaria una discussione molto seria tra organismi competenti su come possiamo migliorare il livello di sicurezza per noi addetti ai lavori e per il pubblico“, aggiungendo in successivi messaggi “vicino alla famiglia di Matteo Armellini…Molto dolore per quello che è accaduto di nuovo stanotte“, e infine aggiunge:…

Leggi tutto

Ancora giornalisti occidentali uccisi in Syria

Muore ancora l’informazione in Syria, insieme al popolo siriano che prova con tutte le sue forze a ribellarsi al regime di Assad. Sono oggi due, una americana e un francese, i giornalisti morti a seguito di un violentissimo attacco a Homs, città martoriata da settimane. L’edificio in cui si trovavano nel quartiere di Bab Amro è stato più volte fatto oggetto di cannoneggiamenti, in tutta la città pare che si spari con una frequenza ormai devastante, non passano più di trenta secondi che non si senta l’eco di spari o…

Leggi tutto