Dal 2004 il mare siciliano ha un suo soprintendente. Primi in Italia

ARCHEOLOGIA SUBACQUEA IN SICILIA La soprintendenza del mare fu istituita (prima in Italia) con un apposito articolo nella legge finanziaria della Regione Siciliana del 2004 per la tutela, la gestione e la valorizzazione della cultura del mare in Sicilia. Questo nuovo organismo opera, nella sua piena ufficialità, nell’ambito del Dipartimento Regionale dei Beni Culturali e dell’Identità siciliana dell’Assessorato per i Beni Culturali e dell’Identità siciliana della Regione Siciliana ed ha compiti di ricerca, censimento, tutela, vigilanza, valorizzazione e fruizione del patrimonio archeologico subacqueo, storico, naturalistico e demo-antropologico dei mari siciliani…

Leggi tutto