Anche il Governo, dopo l’UE, affonda il Ponte sullo Stretto

Sarà stato per la crisi economica, sarà stato per le mutate relazioni politiche con il Presidente della Regione Raffaele Lombardo (che da qualche mese ha deciso di rivolgere la sua navicella Mpa verso il porto del Terzo Polo), il dato di fatto è uno solo: la votazione maturata il 27 ottobre alla Camera rappresenta il funerale del Ponte dello Stretto di Messina, la prova provata che mai più questo governo e questa maggioranza punteranno sull’opera pubblica promessa fin dalla campagna elettorale del 2001 e che era diventata emblema del nuovo…

Leggi tutto