Antipolitica e Pannella. Il doppio messaggio di Napolitano che non si è voluto cogliere

di Valter Vecellio L’altro giorno abbiamo avuto la prova provata che si vive una realtà dove si è sommersi di “comunicazioni”, giungono “notizie” di ogni tipo, ne siamo spesso travolti; e al tempo stesso si sguazza in un mare di letterale ignoranza. Per citare il titolo di un bel libro di Jean-François Revel di anni fa, “La conoscenza inutile”. La prova provata è costituita dall’intervento del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano messaggio all’Accademia dei Lincei, e dal messaggio, i parallelo, inviato a Marco Pannella in occasione della sua premiazione disposta…

Leggi tutto

Dichiarazione del Presidente Napolitano

Con una nota il presidente Napolitano commenta le minacce di dimissioni degli esponenti PdL L’orientamento assunto ieri sera dall’Assemblea dei gruppi parlamentari del PdL non è stato formalizzato in un documento conclusivo reso pubblico e portato a conoscenza dei Presidenti delle Camere e del Presidente della Repubblica”. E’ quanto si legge in una dichiarazione del Capo dello Stato. ” Ma non posso egualmente che definire inquietante l’annuncio di dimissioni in massa dal Parlamento – ovvero di dimissioni individuali, le sole presentabili – di tutti gli eletti nel PdL. Ciò configurerebbe…

Leggi tutto

Berlusconi: tutti in attesa di rivelazione divina

Di Salvo Barbagallo Apparentemente è come se tutti aspettassero una rivelazione divina per risolvere il “Caso Berlusconi”, nella realtà è che tutti (o quasi tutti) non sanno che pesci pigliare per uscire dal cul de sac dove si sono cacciati. Al di là delle parole forti che pronuncia Epifani o Grillo e da quelle che provengono dall’interessato Pdl, cade come un macigno sulle uova la frase del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano: “Sentenza Berlusconi è definitiva, bisogna prenderne atto”. Cosa avrebbe potuto dire, d’altro canto, il Presidente degli Italiani? E…

Leggi tutto

I superstiti del sistema

Ogni giorno veniamo bombardati da mille informazioni, sempre differenti e apparentemente slegate tra loro, ma tutte mettono in evidenza un problema di fondo: l’instabilità e la fragilità del sistema. Da notare il cambio di velocità con il quale le campagne mediatiche si sono susseguite nel tempo a partire dai cablogrammi di Wikileaks, che hanno assunto il ruolo di miccia di una bomba sociale globale caricata con malaffare dilagante e abbondante peggiocrazia. Da diciotto mesi circa continuiamo ad assistere all’azzeramento dei vertici politici e dei relativi gruppi economici che li sostengono…

Leggi tutto

L’Italia verso lo sfascio

Il nuovo Governo del Paese ha fatto la sua prima mossa ed ha presentato la sua manovra “salva Italia”: le reazioni sono state immediate, negative, tranne qualche interessato intervento (Marcegaglia, Casini) in positivo. C’è stata molta meraviglia per le decisioni prese dal premier Monti. Meraviglia, a nostro avviso, ingiustificata: c’era da aspettarsi altro da un Governo nato e chiamato ad operare proprio per dare una stangata agli italiani? L’Italia deve essere salvata, l’Europa deve essere salvata, i sacrifici saranno “equi”: ma dove sta l’equità? A pagare sono sempre i soliti,…

Leggi tutto

Il nuovo Governo del Paese

Si presenta senza politici, il Governo scelto dal premier incarica Mario Monti, ed anche con ruoli importanti affidati alle donne, come Anna Maria Cancellieri, agli Interni, Paola Severino alla Giustizia e Elsa Fornero al Lavoro e politiche sociali- Il senatore Mario Monti lo aveva specificato: “La non presenza di personalità politiche nel governo, agevolerà anziché ostacolare il radicamento, perché toglierà un motivo di imbarazzo. Dopo aver presentato la lista dei ministri (Presidente del Consiglio con delega all’Economia ad interim, Antonio Catricalà sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Mario Monti. Ministri senza…

Leggi tutto

Il Quirinale: dimissioni Berlusconi dopo Legge di stabilità

Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha ricevuto questa sera in Quirinale il Presidente del Consiglio, on. Silvio Berlusconi, accompagnato dal Sottosegretario dott. Gianni Letta. All’incontro ha partecipato il Segretario Generale della Presidenza della Repubblica, Consigliere Donato Marra. Il Presidente del Consiglio ha manifestato al Capo dello Stato la sua consapevolezza delle implicazioni del risultato del voto odierno alla Camera ; egli ha nello stesso tempo espresso viva preoccupazione per l’urgente necessità di dare puntuali risposte alle attese dei partner europei con l’approvazione della Legge di Stabilità, opportunamente emendata alla…

Leggi tutto

Nota sull'aggravarsi della posizione italiana nei mercati finanziari e sulla necessità di decisioni efficaci

Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, dinanzi all’ulteriore aggravarsi della posizione italiana nei mercati finanziari, e alla luce dei molteplici contatti stabiliti nel corso della giornata, considera ormai improrogabile l’assunzione di decisioni efficaci nell’ambito della lettera di impegni indirizzata dal governo alle autorità europee. Il Presidente del Consiglio gli ha confermato il proprio intendimento di procedere in tal senso. Dal canto loro, diversi rappresentanti dei gruppi di opposizione gli hanno manifestato la disponibilità a prendersi le responsabilità necessarie in rapporto all’aggravarsi della crisi. Nell’attuale, così critico momento il paese può…

Leggi tutto