Uniti nella diversità o discriminati nell’unione?

Di Guido Di Stefano    Altre genti hanno avuto (o si sono costruite) la “fortuna”  di vivere in contesti dove l’unità vera, egalitaria, legalitaria, sociale ed economica è valutata per la sua essenza: è la forza, è la ricchezza, è la vita della nazione e (in genere) un freno alle derive. Che siano  riunite in Stati Federali o meno poco importa: i risultati fanno testo.

Leggi tutto

Nostalgia (o tentazione?) della strategia della tensione

Di Salvo Barbagallo Corsi o ricorsi? Nostalgia (o tentazione…) della strategia della tensione? Nostalgia di anni dimenticati (e messi in archivio da tempo) che tanto dolore e tante vittime hanno provocato? Sono queste le prime domande che vengono spontanee dopo avere appreso del blitz dei carabinieri del Ros all’Aquila, Montesilvano, Chieti, Ascoli Piceno, Milano, Torino, Gorizia, Padova, Udine, La Spezia, Venezia, Napoli, Roma, Varese, Como, Modena, Palermo e Pavia che ha portato dietro le sbarre 14 presunti terroristi (o aspiranti tali) di matrice neofascista. Subito si parla di “eversione nera”…

Leggi tutto

“Le cose belle”: una meraviglia

Di Elena Atalmi Gli occhi dei bambini sono le cose belle, quando ti guardano grandi, curiosi e rotondi. S’aspettano qualcosa dal futuro che li intriga e non li ripaga. Occhi che sfuggono e s’agitano tra le folle asettiche, di estranei concittadini, in quartieri lontani che preferisci non nominare. Nel ventre di Napoli, dove l’esistenza è condanna, tutto si svolge ripetutamente ed esattamente com’era e non dovrebbe. Quattro ragazzini in avanscoperta si macchiano d’accenni di cupa adolescenza, vivono la vita senza troppo pensare.

Leggi tutto

Il nuovo romanzo di Franco Di Mare, “Il Paradiso dei Diavoli”

di Valeria C. Giuffrida Il nuovo romanzo di Franco Di Mare, “Il Paradiso dei Diavoli” è un tormentato atto d’amore alla sua città, Napoli. Amore per il bello di questa spettacolare città, senza dimenticarne i suoi lati oscuri anzi prendendone atto. L’ autore di “Non chiedere perchè” diventa autore di uno dei ritratti più vividi ed agghiaccianti di una città, un po’ presepe, dove vivono l’ uno di fianco all’ altro il bene ed il male in uno dei più attraenti contrasti. “Il Paradiso dei Diavoli” è  la storia di…

Leggi tutto

Omaggio alla Napoli di Raffaele Viviani con l'inedito "A Santa Lucia"

Protagonista e regista Geppy Gleijeses che anima un vivido affresco del celebre quartiere partenopeo   Per la stagione del Teatro Stabile di Catania, dal 27 febbraio al 10 marzo, va in in scena al Teatro Ambasciatori lo spettacolo “A Santa Lucia”, versi, prosa e musica di Raffaele Viviani, regia Geppy Gleijeses, scene Pierpaolo Bisleri, costumi Adele Bargilli, light designer Luigi Ascione, orchestrazione e direzione musicale Guido Ruggeri; con Geppy Gleijeses, Marianella Bargilli, Daniele Russo, Gigi De Luca, Gina Perna, Angela Di Matteo, Luciano D’Amico, Gino De Luca, Rino De Luca, Antonietta D’Angelo,…

Leggi tutto

Napoli: niente tredicesima, ferme Cumana e Circumflegrea

I dipendenti della Sepsa non hanno ricevuto la tredicesima, così i treni delle linee Cumana e Circumflegrea sono rimasti fermi per sciopero. Sui cancelli chiusi delle stazioni è stato affisso un cartello con il quale si comunica agli utenti che il servizio è sospeso. Le due linee Sepsa mettono in collegamento l’area flegrea con il capoluogo partenopeo e con i quartieri a Nord della città. Enormi i disagi in questi giorni di festività e caos, inutile dire che è forte la preoccupazione di pendolari e studenti per ciò che potrà…

Leggi tutto

Un Catania in 10 sfiora il colpaccio contro il Napoli

Reduce dalla brutta sconfitta di Firenze contro il grande ex Montella, il Catania di Maran si riscatta nella gara interna disputata contro il Napoli allo stadio Angelo Massimino. Opposti ai più quotati calciatori napoletani, i rossazzurri sfoderano una prestazione tutta cuore e grinta nonostante l’inferiorità numerica legata all’espulsione dell’argentino Alvarez dopo appena 80 secondi di gioco. Evidentemente, però, il fatto di dover disputare l’intero incontro in 10 contro 11 ha dato una spinta in più agli uomini di Maran, bravi a chiudersi davanti alla porta di Andujar e pronti a…

Leggi tutto

Il 28 aprile debutta "Italo", TAV privato di Ntv

Ntv è pronta a partire, è proprio il caso di dirlo. E per farlo ha prenotato il suo primo biglietto per il 28 Aprile. Il Treno Altà Velocità “Italo” della società guidata da Luca Cordero di Montezemolo, partirà da Napoli in direzione Milano passando per Roma, Firenze e Bologna. Tratta che sarà servita con sei treni fino a completare, entro la fine del 2012, con le tratte Salerno-Torino e Roma-Venezia. Tratte che saranno servite con una flotta di ben 25 convogli. Tra le novità di Ntv, televisione in diretta, cinema,…

Leggi tutto

Luciano Ligabue è “SOTTO BOMBARDAMENTO – ROCK IN 2012”

Quest’anno Ligabue varca i confini italiani con “SOTTO BOMBARDAMENTO – ROCK IN 2012”, cinque concerti in Europa e in Italia che si preannunciano imperdibili! Il primo appuntamento da segnare in agenda è “ROCK IN LONDON 2012”, il concerto esclusivo che il LIGA, per la prima volta nella sua carriera, terrà alla Royal Albert Hall di Londra il 25 maggio (biglietti già sold out dopo soli due giorni di prevendita). “SOTTO BOMBARDAMENTO – ROCK IN 2012” proseguirà il 5 luglio con “ROCK IN LOCARNO 2012” al festival “Moon and Stars ‘12”  di Locarno (Svizzera), il 7…

Leggi tutto

"Niente di importante", il nuovo Tour di Marco Masini dal 29 marzo

Marco Masini, già al lavoro del suo prossimo album di inediti, annuncia le prime tappe ufficiali del suo Niente di Importante Tour 2012.  Il nuovo tour teatrale partirà dal Teatro Massimo di  Pescara il 29 Marzo. Niente di Importante Tour 2012   prende il nome dall’omonimo disco “Niente di Importante ”  prodotto da Joe&Joe e distribuito da Edel,  partirà il prossimo 29 Marzo  dal Teatro Massimo di Pescara. Niente di Importante Tour 2012  toccherà città come Roma,  Firenze, Milano , Bologna, Napoli, Catania, Genova e tantissime altre . Marco Masini sarà accompagnato, oltre che dal suo fedele…

Leggi tutto

Nicola Cosentino, primo sì all'arresto

Approvata con 11 voti a favore e 10 contrari la richiesta di autorizzazione a procedere avanzata dalla Procura della Repubblica di Napoli nei confronti di Nicola Cosentino. L’accusa di essere referente politico del clan dei Casalesi. L’autorizzazione è stata concessa con il “sì” della Lega che così si era espressa ieri in Segreteria. Relatore il capogruppo Pd in Giunta, on. Marilena Samperi. Contro l’arresto ha votato anche Maurizio Turco, Radicali, che si è associato al voto del PdL contro l’arresto di Cosentino. Così ha dichiarato poi il leghista Paolini: “Ho…

Leggi tutto

Mercantile italiano sequestrato da pirati, a bordo anche 6 italiani

Un mercantile italiano è stato sequestrato da pirati al largo delle coste del sultanato dell’Oman. La nave  “Enrico Ievoli” della compagnia Marnavi di Napoli,  trasporta 15.750 tonnellate di soda caustica ed era diretta verso il mar Mediterraneo. A bordo ci sono 18 persone, di cui 6 italiani (tutti siciliani), compreso il comandante Agostino Musumeci di Riposto (CT) e Carmelo Sortino, 48 anni, di Pozzallo (RG). Gli altri marinai sono di origini ucraine e indiane. Il vicepresidente della società Marnavi SpA, Attilio Ievoli, ha dichiarato di essere in contatto con l’Unità di…

Leggi tutto

Natale di sangue sulle strade italiane. Incidenti e giovanissime vittime

Anche la giornata di Natale ha visto parecchio sangue sulle strade italiane. Complici strade bagnate, stanchezza, eccessiva velocità. Tante motivazioni  alla base, un unico risultato: un vero bollettino di guerra. Iniziamo da Palermo dove a perdere la vita è una ragazzina di 14 anni. La Peugeot sulla quale viaggiava insieme ai familiari è sbandata finendo contro il guard-rail dell’autostrada A29 Palermo-Mazara del Vallo tra gli svincoli di Carini e Capaci. A Napoli invece è deceduto un uomo di 39 anni, Armando D’Alessandro, è rimasto ucciso nella notte tra il 24 e…

Leggi tutto

Odio razziale: operazione dei militari del ROS a Roma, 5 arresti

I cinque sono accusati di associazione a delinquere finalizzata alla diffusione dell’odio razziale, apologia di fascismo, incitamento alla violenza e alla discriminazione, azioni contro la comunità ebraica e Alemanno. Il leader dell’organizzazione, Maurizio Boccacci, è noto dagli anni Settanta. Si definisce “soldato fascista senza compromessi”. L’operazione, coordinata dal Pm Luca Tescaroli della Procura romana è scattata questa mattina ed è stata eseguita dai militari del Reparto Operativo Speciale dei Carabinieri. Altre 11 persone sarebbero indagate a vario titolo. Questi i nomi degli arrestati: Maurizio Boccacci, 54 anni, residente ad Albano…

Leggi tutto

A Lampedusa la “Giornata del Caffè sospeso”

Il 10 dicembre a Lampedusa si terrà la “Giornata del Caffè sospeso, con una serie di iniziative a partire dal pomeriggio. Questo il programma ore 18:00 – Bar Royal di via Roma: presentazione della Rete del Caffè Sospeso a cura dell’Associazione Culturale Askavusa; dalle ore 19:00 nella Sala conferenze dell’Area Marina Protetta (Camerone Uno) presentazione del libro “Lampedusa Porto Salvo” (Sinnos editore,2011 acura diLa Lucerna-Laboratorioculturale), con Paola Ortensi (La Lucerna), Damiano Sferlazzo (Caritas Lampedusa), Giusy Nicolini (Legambiente Lampedusa), Don Dario (Vice parroco di Lampedusa). Modera Ilaria Vecchi (Askavusa). ore 19:45:…

Leggi tutto

Caserta, catturato Michele Zagaria: “Avete vinto voi, ha vinto lo Stato”.

Finisce la latitanza, durata 16 anni, di Michele Zagaria. È stato infatti catturato oggi, intorno alle 11.30 dal personale della Squadra Mobile di Caserta coordinato dal pool anticamorra della DDA di Napoli, costituito dai giudici Cafiero de Raho, Catello Maresca,  Raffaele Falcone e Marco Del Gaudio. Zagaria è stato arrestato in un fondo agricolo a Casapesenna  dove gli investigatori erano sicuri si nascondesse la primula rossa della feroce organizzazione criminale, latitante dal 1995. Ironiche, come nello stile mafioso, le sue prime parole rivolte al pool investigativo: “Avete vinto voi, ha…

Leggi tutto