Medio Oriente: Israele attacca Gaza, Hamas “no a dialogo”

Di Luigi Asero L’offensiva di terra minacciata dalle forze israeliane è iniziata la scorsa notte. La tregua chiesta dall’Egitto è stata infatti respinta da Hamas e nella notte questa decisione ha letteralmente spianato la strada alle truppe di terra. Lo scacchiere mediorientale si complica sempre più. Da un lato chi sostiene le ragioni degli uni, dall’altro chi sostiene le ragioni opposte. In mezzo civili e bambini cui viene tolta ogni speranza di vita e di futuro. Se è vero che gli uni combattono per il proprio territorio è vero anche…

Leggi tutto

Siria: polveriera pronta a esplodere

Di Salvo Barbagallo Le grandi potenze sono pronte a fronteggiarsi e a scatenare l’inferno in Siria (e di conseguenza nel Medio Oriente). Nessuno ha tenuto conto delle parole di Papa Francesco rivolte alla pace: infatti è tutto pronto per la guerra, ad una guerra che può coinvolgere e travolgere anche Paesi che direttamente (o indirettamente) poco o nulla con la Siria hanno a che fare. Siamo già oltre la tensione che caratterizza le minacce: la Russia ha messo in guardia gli Stati Uniti nel caso di un eventuale intervento militare…

Leggi tutto

In Medio Oriente leadership a rischio

Dire che le fibrillazioni in Afghanistan, le stragi e gli omicidi, siano dovute solo ai corano bruciati nella base americana è parzialmente vero. A questo va aggiunto che le proteste hanno radici ben più profonde e che buona parte della popolazione afghana vede la presenza dell’Onu come una vera ingerenza occidentale e quindi come una presenza non gradita. Tutto questo naturalmente si ripercuote in tutto il medio oriente, amplificando le tensioni sociali e rendendo le trattative fra Occidente, Iran e Siria, sempre più difficili. Oltre ai fatti che quotidianamente vengono…

Leggi tutto

Muore un corrispondente di guerra in Syria. Di asma.

Anthony Shadid, 43 anni, corrispondente per varie testate internazionali (The New York Times, The Washington Post, The Boston Globe e The Associated Press) è morto il 16 febbraio in Syria, apparentemente per un attacco di asma. Ne ha dato notizia proprio il The New York Times con un articolo in cui riferisce che Shadid è stato poi accompagnato in Turchia dall’amico e fotografo Tyler Hicks. Si trovava in Syria dove raccoglieva informazioni e notizie sulla repressione operata dal regime di Bashar al-Assad. Si è reso necessario trasportare di nascosto il…

Leggi tutto

Medio Oriente: tempi tristi per Israele… ma anche per l’Italia

Anche presso l’Assemblea generale dell’Unesco di Parigi, l’attuale governo italiano è riuscito a fare la sua pessima figura nei confronti del resto dell’Ue. Durante la seduta dell’Assemblea che ha espresso il voto favorevole all’ingresso della Palestina nell’Unesco (Organo delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura), l’Italia assieme alla Gran Bretagna si è astenuta dal voto. L’Unesco ha accolto la Palestina con 107 voti a favore, 14 contro e 52 astenuti, quindi appare chiaro che la stragrande maggioranza dei Paesi membri sono favorevoli a riconoscere la Palestina come…

Leggi tutto