Altri 200 marines arrivati a Sigonella

Di Salvo Barbagallo A distanza di 4 mesi (fine maggio scorso) quando vennero catapultati a Sigonella 600 marines, sono appena arrivati nella base USA altri 200 militari delle forze speciali. Quattro mesi addietro gli Stati Uniti avevano spostato i Marines con lo scopo di intervenire rapidamente a supporto delle forze di sicurezza che proteggono le ambasciate USA ubicate in Nord Africa e in Africa Occidentale. Quella forza di pronto intervento proveniva dall’unità operativa “Special-Purpose MAGTF CR” schierata a Moròn in Spagna. Della loro partenza o permanenza non si è saputo…

Leggi tutto

Sicilia isola felice all’ombra dei droni e in compagnia dei marines

Di Salvo Barbagallo   Gli italiani sono piuttosto presi dalla schermaglie precongressuali tra Renzi, Bersani & compagni a vario livello, i siciliani più interessati alle feste e alle saghe paesane: in questo clima ancora vagamente vacanziero sembrano cadere nel vuoto le accorate parole di Papa Francesco per i pericoli che sta correndo la pace, quasi fuor di luogo l’esortazione di Ban Ki-moon sull’uso della forza “non autorizzato” dall’ONU. La questione Siria appare irrisolvibile per vie diplomatiche: troppo rigide le posizioni delle parti, troppi lati oscuri – da una parte e…

Leggi tutto

Attacco alla Siria senza count down?

Di Salvo Barbagallo Attacco alla Siria senza count down “ufficiale”? Possibile e comprensibile, e questa volta non ci sono “anticipazioni” da parte dei mass media internazionali. Se ci sarà un attacco (ed è facile che ci sia) ora sarà sferrato in un momento qualsiasi: Assad ormai ne è convinto tanto che le forze siriane sono “pronte a rispondere”, come hanno riferito fonti della sicurezza di Damasco ad “Al Arabiya”. Prima, comunque, di un attacco gli Stati Uniti, se vogliono mantenere l’accettazione, anche se non partecipativa, di alleati e governi amici,…

Leggi tutto

Nel Mediterraneo è in gioco la pace mondiale

Di Salvo Barbagallo   In Sicilia, a casa nostra, in casa nostra, si prepara la nuova guerra mondiale che si giocherà nel Mediterraneo? Non mancano, da tempo, i segnali oscuri che fanno ipotizzare (e non è fantapolitica) eventi terribili: le misteriose esercitazioni militari che si tengono periodicamente dalla fine dello scorso anno nei territori delle province di Palermo e di Agrigento (da Corleone a Contessa Ermellina, da Favara a San Leone, da Porto Empedocle a Realmonte), l’accresciuta potenzialità della base di Sigonella che “ospita” i micidiali Global Hawk (gli aerei…

Leggi tutto

Altri 550 Marines e 6 aerei a Sigonella

Gli Stati Uniti hanno deciso di spostare 550 marines e sei velivoli d’assalto MV 22 dalla base aerea di Moron in Spagna alla base di Sigonella, più vicina alla Libia. È quanto si legge sul sito del Foreign Policy. Il portavoce del Pentagono ha spiegato che si tratta di una misura cautelare, in risposta all’attacco a un complesso americano di Bengasi dell’11 settembre 2012, quando persero la vita quattro americani. Il loro compito, sarà quindi di intervenire rapidamente nel caso di nuovi attacchi al personale diplomatico e agli americani presenti…

Leggi tutto

Dopo l’uccisione dell’ambasciatore Usa in Libia duecento marines e i droni

Situazione drammatica e carica di tensione in Libia dopo l’uccisione dell’ambasciatore statunitense Chris Stevens e altri tre americani, tra cui due marines, nel corso di un attacco contro il consolato Usa a Bengasi. Il ministero del’Interno libico ha affermato che i testimoni sul luogo hanno sentito prima “un botto, poi fumo e scambi di colpi di armi da fuoco“. L’attacco al Consolato sarebbe legato alla protesta all’ambasciata Usa del Cairo a causa di un film americano considerato offensivo per l’Islam. Il presidente americano Barack Obama si è detto “profondamente addolorato…

Leggi tutto