Prosegue l'ondata di gelo su tutto il territorio, tregua neve

Breve tregua per quanto riguarda le nevicate, ma è ancora emergenza con decine di paesi dall’Emilia all’Abruzzo sommersi dalla neve. Centinaia gli sfollati e la perturbazione non accenna a lasciare l’Italia: nelle prossime ore l’aria gelida proveniente dall’Artico porterà nevicate sulle regioni meridionali e freddo intenso su quelle del centro-nord, con il rischio di gelate che potrebbero provocare ulteriori disagi alle migliaia di cittadini già provati da dieci giorni di maltempo. Secondo il servizio meteorologico però il peggio è alle spalle, dopo l’ultima ondata che ha flagellato il centro Italia.…

Leggi tutto

Gelo, le vittime sono ora quaranta

L’ondata di gelo che sta letteralmente congelando l’Italia e l’Europa continua a mietere vittime, con la giornata di oggi il conto arriva a quaranta morti. E le previsioni non fanno ben sperare. Prevista per il fine settimana una violenta nevicata che dovrebbe interessare tutto il centro-nord. Tra venerdì e sabato le temperature saranno ancora più rigide e il fisico di quanti non adeguatamente riparati sempre più provato. Nevicherà persino in pianura, massiccia l’intensità prevista in Lazio e a Roma, come in Campania, Puglia, Emilia Romagna e Marche. Completamente imbiancati in…

Leggi tutto

Si muore ancora di maltempo, piove sulla Protezione Civile

Non tende a placarsi l’ondata di gelo che sta mettendo in ginocchio la nostra penisola e gran parte dell’Europa. Ai disagi patiti da Roma e amplificati dalla querelle tra il sindaco Alemanno e il capo della Protezione Civile Nazionale prefetto Gabrielli, si aggiungono le voci di centinaia di pendolari bloccati, di scuole e uffici chiusi, di nuovi morti soprattutto. Oggi ad Avezzano è stato trovato cadavere un camionista 68enne parcheggiato in un’area di sosta, il riscaldamento della cabina non è stato sufficiente a salvarlo dal gelo. Un settantenne ha perso la…

Leggi tutto

L’ondata di maltempo non risparmia la Sicilia

L’ondata di maltempo che si è abbattuta da diversi giorni in Italia non ha risparmiato la Sicilia: alla periferia di Siracusa, in una zona di campagna, a seguito dello smottamento del terreno una Fiat Punto è precipitata in una voragine profonda circa due metri coperta dall’acqua esondata da un vicino torrente. L’auto, guidata da una donna di 32 anni, è stata quasi inghiottita dal torrente. La donna è stata soccorsa ed è stata salvata, mentre il figlio di un anno che era a bordo della vettura, è stato recuperato dai vigili del fuoco…

Leggi tutto