Caserta: ucciso per lo scooter parcheggiato male

Un motorino parcheggiato male ha scatenato l’ira di un uomo di 66 anni che ha ucciso un vicino di casa di 53 anni. È accaduto stamattina poco dopo le 8 a Marcianise, nel casertano. La tragedia si è consumata all’interno dell’area condominiale, ad appena 50 metri dal commissariato di Marcianise. Il figlio della vittima aveva parcheggiato davanti alla finestra del presunto assassino il proprio scooter e poi è andato via. Da qui la risse e l’assassinio. L’omicida, che ha sparato alle spalle della vittima, è stato subito arrestato dagli agenti…

Leggi tutto