Califfato, immigrati e Procure siciliane

Di Salvo Barbagallo C’è una “frenata” sull’argomento “terrorismo e Isis”? Forse da parte dei mass media nazionali, fin troppo presi (magari giustamente) dalle barbarie commesse dai tifosi olandesi a Roma, e forse fin troppo presi nel registrare lo “scarica barile” sulle responsabilità degli avvenimenti nella Capitale. Più che “frenata”, almeno per quel che appare fuori dai luoghi dove si prendono decisioni importanti, si tratterà di

Leggi tutto

L’analisi del PM Pasquale Pacifico sul nuovo narcotraffico

Di Alfio Musarra CATANIA – Settimana da incubo, quella appena trascorsa per i trafficanti di droga e gli spacciatori catanesi. La Procura di Catania guidata da Giovanni Salvi, in due distinte operazioni, con l’operazione Lava dei Carabinieri coordinata dall’aggiunto Amedeo Bertone, dal sostituto della Dda Jole Boscarino e dal pm Alessia Minicò, e Fort Apache della Polizia coordinata dal sostituto procuratore Rocco Liguori, ha assicurato alla giustizia oltre 60 soggetti ritenuti a vario titolo appartenenti ad associazione a delinquere dedite al traffico e spaccio di stupefacenti. Due duri colpi inferti ai gruppi criminali legati ai clan mafiosi. A questi vanno aggiunti…

Leggi tutto

Iblis: Raffaele Lombardo condannato

Di Alfio Musarra L’ex presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo, è stato condannato a 6 anni e 8 mesi, a un anno di libertà vigilata, oltre che alla interdizione perpetua dai pubblici uffici, dal gup di Catania Marina Rizza, nell’ambito del processo, svolto col rito abbreviato, e che lo vedeva imputato per concorso esterno in associazione mafiosa e voto si scambio aggravato.

Leggi tutto

Catania: 9 arresti per mafia

Questa mattina, alle prime luci dell’alba, in tutta la provincia di Catania, oltre cento Carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Capoluogo etneo, su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia guidata da Giovanni Salvi nei confronti di 9 soggetti, ritenuti appartenenti al clan dei Laudani, per i reati di estorsione e rapina. Le indagini hanno permesso di ricostruire alcune estorsioni commesse nella provincia di Catania e, per la prima volta, è stata disposta la carcerazione per piccoli imprenditori i quali hanno fatto ricorso a…

Leggi tutto

Nove arresti bloccano una faida fra clan a Catania

Di Alfio Musarra Associazione mafiosa, tentato omicidio, detenzione e porto abusivo di armi, questi sono i reati ipotizzati che hanno portato dietro le sbarre nove persone nelle province di Siracusa, Agrigento e Cremona. I carabinieri del comando provinciale di Catania guidati dal neo comandate provinciale col. Alessandro Casarsa, con questa operazione avrebbero interrotto una faida all’ interno di cosa nostra nei territori di Vizzini e Francofonte (Siracusa) dopo l’arresto del boss, Michele D’Avola. Secondo quanto ricostruito, un gruppo di fuoco fedeli al boss,  l’8 agosto scorso avrebbe tentato di uccidere Salvatore Navanteri, che cercava la…

Leggi tutto

Dieci anni chiesti dalla Procura contro Raffaele Lombardo

Di Alfio Musarra È ripresa questa mattina nel Palazzo di Giustizia a Catania la requisitoria nel processo per concorso esterno all’associazione mafiosa all’ex presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo, che si celebra davanti al Gup Marina Rizza a porte chiuse e con rito condizionato abbreviato. In tarda mattinata come da programma, e’ arrivata la richiesta da parte della Procura di Catania che ha chiesto la condanna a dieci anni di reclusione per l’ex governatore della Sicilia, Raffaele Lombardo, per concorso esterno in associazione mafiosa e voto di scambio. Inoltre, il…

Leggi tutto

"Nave madre" individuata dal Frontex, sequestrata. 15 persone fermate

La Guardia di Finanza, su provvedimento emesso d’urgenza della Procura Distrettuale guidata da Giovanni Salvi, ha sequestrato un’imbarcazione di 30 metri utilizzata come “nave madre” impiegata nel traffico di clandestini. A Catania intanto sono ancora in corso le fasi di identificazione dei 15 componenti dell’equipaggio. Il provvedimento si inserisce nelle attività di indagine relative al tragico sbarco del decorso 10 agosto, che portò alla morte di sei migranti. Le complesse attività investigative, coordinate dalla Procura, sono state effettuate dalla Polizia di Stato e dall’Arma dei Carabinieri, oltre che dalla Guardia…

Leggi tutto

Procuratore Salvi su Aligrup: nessun sequestro penale

La Procura di Catania segue ‘con la massima attenzione‘ la vertenza Aligrup, azienda della grande distribuzione in fallimento con circa 1.600 dipendenti, sotto tutti i profili, ma ‘non è stato disposto alcun sequestro in sede penale‘. Lo precisa il procuratore capo Giovanni Salvi, commentando indiscrezioni giornalistiche. ‘In relazione a notizie di stampa circa l’incontro di ieri tra il procuratore della Repubblica e una delegazione di dipendenti di un’azienda Aligrup – si legge in una nota – si precisa che non corrisponde a vero che l’ufficio si sia riservato di fornire…

Leggi tutto

Tar accoglie ricorsi Gennaro e Tinebra, a rischio Procuratore Salvi

Arriva il pronunciamento di primo grado dai giudici amministrativi del Tar del Lazio che hanno accolto i ricorsi presentati dai magistrati Giuseppe Gennaro e Giovanni Tinebra. La decisione annullerebbe quindi la nomina a procuratore capo di Catania di Giovanni Salvi decisa dal Csm meno di un anno fa. Il dott. Salvi era stato eletto in seconda votazione con 13 voti a favore, due in più di Giuseppe Gennaro, procuratore aggiunto a Catania, e undici in più di Giovanni Tinebra, attuale procuratore generale. I giudici amministrativi nella sentenza richiamano il testo unico della…

Leggi tutto

Catania. Operazione "Strike", centinaia le perquisizioni in Italia e all'estero

A seguito di una lunga e complessa attività investigativa, compiuta in collaborazione con i collaterali organi di Polizia tedesca, la Polizia Postale e delle Comunicazioni di Catania diretta dal vice questore dott. Marcello La Bella, coordinata dalla Procura Distrettuale di Catania e dal Servizio Centrale della Polizia delle Comunicazioni, ha portato a compimento una vasta operazione di polizia giudiziaria diretta al contrasto della pornografia minorile su internet. Centinaia le perquisizioni disposte dalla Procura in varie città del territorio nazionale. Complessivamente sono 109 gli utenti denunciati ritenuti responsabili di divulgazione e detenzione…

Leggi tutto

Catania, blitz contro i "Cursoti", fermato anche "Pippu u maritatu"

Continuano senza sosta gli arresti a Catania, con una Procura che lavora giorno e notte per non dare la possibilità ai clan di riorganizzarsi. A Catania non ci sono più latitanti. Questa mattina è scattato il fermo per venti persone, tra questi anche lo storico boss del clan dei Cursoti, Giuseppe Garozzo di 63 anni detto “Pippu u maritatu”. Ad eseguire gli arresti, la squadra mobile della Questura di Catania nell’ambito di un’operazione antimafia coordinata dalla Dda della Procura della Repubblica. Un provvedimento è stato eseguito anche in Piemonte dove il gruppo…

Leggi tutto

Si insedia nuovo Procuratore Salvi, la Polizia trova un arsenale

Si è insediato questa mattina il nuovo procuratore capo di Catania, Giovanni Salvi, magistrato di altissimo profilo, con alle spalle importanti inchieste di rilievo nazionale. È stato eletto dal plenum del CSM con la votazione avvenuta al ballottaggio. “Sono consapevole delle attese che vi sono nella citta’, che ha tanti meriti, tante sofferenze e tante difficoltà’. Lo ha detto il procuratore capo di Catania Giovani Salvi, durante la cerimonia del suo insediamento. “In città – ha sottolineato Salvi – è mancato un procuratore capo nominato dal Consiglio superiore ma vi è stato…

Leggi tutto