Terremoto tra Calabria e Basilicata. Ore di terrore

Notte di terrore nella zona del massiccio del Pollino, tra Calabria e Basilicata, a causa di una violenta scossa di terremoto che all’1.05 ha avuto epicentro nel quadrilatero tra i comuni di Mormanno, Laino Castello e Laino Borgo nel Cosentino e il comune di Rotondo nel Potentino. Varie altre scosse di assestamento di minore intensità hanno fatto seguito alla prima e più violenta che è stata di magnitudo 5  Richter. Un uomo di 84 anni a Scalea, probabilmente per la forte paura è deceduto a causa di un infarto. Decine…

Leggi tutto

Emilia: scosse, maltempo e 5.000 sfollati

Continuano le scosse di assestamento in Emilia Romagna, dopo il terremoto che domenica mattina ha messo a dura prova l’Emilia e tutto il centro-nord. Intanto il conto delle vittime già ieri era salito a 7. Una donna anziana è infatti deceduta sempre a causa di un malore determinato dalla paura. I feriti invece sono 47. Circa 5 mila gli sfollati, quasi tutti ospitati in campi e strutture di assistenza. Anche stasera altre scosse hanno investito la zona, poco prima delle 19 una ha raggiunto magnitudo 4.1 della scala Richter. Ma…

Leggi tutto