Il ritorno di Napolitano: chi vuol esser lieto sia…

Le vicende politiche degli ultimi giorni che stanno interessando la vita e la sopravvivenza del Paese provocano una indefinibile sensazione di “dèjà vu”, di “già visto, anche se la “forma” degli eventi potrebbe essere definita nuova. Ma nuovi sono i tempi. La “marcia” su Roma di quanti si riconoscono in Grillo mentre democraticamente si elegge un Presidente della Repubblica, a nostro modestissimo avviso, poco o nulla ha a che fare con la democrazia, né può considerarsi manifestazione popolare spontanea di protesta. La stessa “retromarcia” del leader del Movimento 5 Stelle appare…

Leggi tutto

Grecia fallita, diciamolo in silenzio…

Grazie al massiccio intervento dell’Unione Europea, della BCE e del FMI la Grecia è salva. Tra oscillazioni di spread, ansia dei mercati, timori anche del fruttivendolo vicino casa che, senza offesa alcuna, della Grecia sconosceva l’esistenza fino a pochi mesi fa la Grecia è salva!!! Questo è urlato ai quattro venti. Ormai da mesi grazie alla politica del rigore e alla “saggia” austerity imposta dalla dittatura dei mercati, feroci regolatori delle locali voracità la Grecia si è scostata dall’orlo del baratro. E in effetti è così. Nella vita si dice…

Leggi tutto

Tutti in fila per il nuovo iPhone5, alla faccia della crisi e di chi non può sfamarsi

Apple Store presi d’assalto, in fila dalla sera prima per essere fra i primi a comprare il nuovo gioiello di Apple. Addirittura la “rossa” Bologna vede gente in fila già da due giorni. E di vero gioiello si tratta. Non  parliamo di qualità che è tutta da vedere ma di prezzi. Tre i modelli a partire da 729 € (versione a 16 Gb), per passare agli 839 € della versione a 32 Gb e finire alla versione da 64 Gb che costa 949 €. Gadget, custodie, e gingillini vari esclusi.…

Leggi tutto