Appello urgente: aiutiamo Federico!

Di Luigi Asero Ci facciamo portavoce di un appello urgente lanciato dalla famiglia del piccolo Federico. La mamma e il papà tramite il popolare social network Facebook hanno creato una pagina per cercare sostegno. La pagina ha raggiunto in poco tempo un considerevole numero di “like”, ma i “like” su Facebook da soli non consentono di sostenere economicamente il delicato intervento chirurgico cui dovrà essere sottoposto il piccolo Federico. Prima di riportare integralmente l’appello vogliamo (ed è una nostra forzatura) fare una premessa. Conosciamo personalmente la famiglia, che già in…

Leggi tutto

PETIZIONE IN FAVORE DELLA BIBLIOTECA “URSINO RECUPERO”

UN MONUMENTO CULTURALE CHE IL MONDO CI INVIDIA E CHE LA CECITA’ DELLA MACCHINA AMMINISTRATIVA STA DISTRUGGENDO   Riportiamo integralmente il testo della petizione. «Apre e chiude la porta, riceve i lettori, programma le iniziative e si cura dell’allestimento. Lei è Rita Carbonaro, direttrice della biblioteca Ursino Recupero di Catania, ospitata all’interno del complesso del Monastero dei Benedettini. Una biblioteca che è un ente morale il cui nucleo originario risale al 1115 quando i benedettini arrivarono a Catania e al cui mantenimento, per statuto, deve provvedere il Comune di Catania. Rita Carbonaro ne è la…

Leggi tutto

"Parco dell'Etna" e vergognose discariche. La denuncia su Facebook

Qualche domenica fa abbiamo pubblicato la notizia che “l’Ente Parco dell’Etna ha promosso la candidatura del complesso vulcanico a sito Unesco”; e aprivamo l’articolo dicendo che restiamo ancora una volta sconcertati e perplessi da come in Sicilia chi amministra la “cosa pubblica” possa impunemente tenere atteggiamenti tipici della schizofrenia; cioè da un lato si chiede l’importante riconoscimento di un patrimonio naturalistico che tutti ci invidiano e dall’altra si fa quasi nulla affinché questo stesso patrimonio venga deturpato offeso e reso oggetto di discarica. Altro che sito Unesco! Se la cosa andrà…

Leggi tutto

Blu blu blu

BLUEMOON!….si cantava una volta…ma chi canta più? e chi vede più il blu dipinto di blu? Nero vediamo tutto nero troppo nero, e allora via con i lutti e i musi lunghi, come se aspettassimo solo il nome del killer che deve fare il suo lavoro! Dimentichiamo tutto tutto il bello e siamo diventati grandi troppo in fretta! Per grandi intendo vecchi dentro! Scruto le foto dei miei contatti su Facebook e nella maggior parte dei commenti c’è ansia, dolore, tristezza, ma cosa  cazzo succede cari contatti? È davvero così…

Leggi tutto

Genova si prepara alla "passeggiata civile" contro la mafia. Attesi in 100 mila

Una giornata dedicata al “ricordo delle vittime delle mafie”. La manifestazione nazionale organizzata da Libera si prepara a invadere pacificamente Genova, attesi circa 400 pullman da ogni parte d’Italia. Sabato 17 un lungo, silenzioso corteo, attraverserà la città della Lanterna da piazza della Vittoria a Caricamento. L’impegno sociale, ancora una volta, si organizza sui social network. Facebook e Twitter sono la formidabile arma di propagazione della protesta civile contro ogni mafia, in ricordo di ogni vittima.  La pagina Facebook dell’evento raccoglie quasi 30 mila mi piace, a Genova sono attese…

Leggi tutto

Arrestato a Brescia, progettava attentato a sinagoga di Milano

Un giovane di 20 anni, Jarmoune  Mohamed, è stato arrestato stamane dalla Polizia di Stato a Brescia. L’accusa è quella  di essere coinvolto in attività di addestramento all’uso di armi e di esplosivi per finalità di terrorismo. Era diventato un fanatico della jihad (pur non essendo abituale frequentatore di moschee) e sul suo computer aveva studiato nei dettagli come violare le misure di sicurezza che proteggono il Tempio ebraico di Milano, in via della Guastalla, indicando in una sorta di «sopralluogo virtuale» le possibili vie d’accesso e le misure di sorveglianza. L’operazione, coordinata…

Leggi tutto

Pedofilo seriale incastrato dai Carabinieri a Trezzano sul Naviglio

Un pedofilo di 49 anni è stato arrestato dai Carabinieri di Corsico. Gianluca Mascherpa, originario di Lecce, domiciliato a Sesto San Giovanni ma residente a Trezzano sul Naviglio dove allenava una squadra di pallavolo femminile formata da ragazze da 17 a 25 anni. Ma questo nascondeva una doppia vita, davanti al computer si era invece creato dei falsi profili da quindicenne con i quali adescava ragazzine, financo di 11 anni d’età. Riusciva così ad avere immagini osè e a indurre le giovanissime a compiere atti sessuali in webcam. Mascherpa in…

Leggi tutto

Rovigo, arrestato l'assassino di Rossella Goffo

Dopo oltre venti mesi di indagini si chiude il caso di Rossella Goffo, funzionaria della prefettura di Ancona uccisa il 4 maggio del 2010. Morta nella stessa zona (Bosco dell’Impero) dove è stata poi uccisa Melania Rea, undici mesi dopo. A ucciderla sarebbe stato l’amante, incontrato grazie al popolare social network Facebook, sul quale pare che la Goffo conducesse una specie di vita parallela. L’arresto di Alvaro Binni, funzionario e tecnico informatico della Questura di Ascoli, è stato eseguito due giorni fa. Dopo mesi di sospetti e interrogatori. I fatti…

Leggi tutto

Violenta dodicenne adescata su Facebook, arrestato

Un quarantaduenne, Marco Zamborlin, avrebbe adescato sul popolare social network Facebook una dodicenne vicentina e, dopo averla convinta a raggiungerlo presso la propria abitazione e a trascorrere con lui la notte, avrebbe abusato di lei. L’uomo vive a Grezzana in provincia di Verona e davanti ai Carabinieri, che lo hanno raggiunto dopo la denuncia per sparizione sporta dai genitori della ragazzina, avrebbe provato a giustificarsi dicendo che la minore sarebbe stata consenziente. Scusa che non regge e che gli ha procurato l’arresto con l’accusa di violenza sessuale aggravata. Ora si…

Leggi tutto