Nuova spettacolare eruzione, fontane da 700 metri di lava. Aeroporto riaperto

Ancora una nuova eruzione, da alcune ore l’Etna è tornata a dar spettacolo. Violentissimi boati e fontane di lava altre fin oltre i 700 metri. Chiuso l’aeroporto Fontanarossa, alcuni voli dirottati su Palermo-Punta Raisi poi rientrati dopo la riapertura. Intensa caduta di cenere sul versante sud dell’Etna, attenzione particolare puntata sull’aeroporto che, dopo una chiusura precauzionale è stato riaperto alle 21.45. La nuova eruzione segue una modesta attività stromboliana che si è svolta durante le ultime 24 ore e che si è poi intensificata fino al nuovo evento.

Leggi tutto