Il premier Conte, i due Matteo e la crisi -non solo- del Coronavirus tra filosofia e pseudo politica

“Il governo ha sempre compreso la gravità del momento” e per questo “non ha mai inteso procedere per via estemporanea, improvvisata”. Così il premier Giuseppe Conte nell’informativa alla Camera sull’”emergenza senza precedenti” provocata dal coronavirus e la Fase 2. “Direi che l’imperativo categorico per un governo chiamato ad affrontare una sfida così complessa, come proteggere la vita dei cittadini di fronte a una minaccia cosi concreta e letale, è quello di porre a fondamento della proprie decisioni non le opinioni, ma le raccomandazioni – frutto di meditate ricerche e riflessioni -di qualificati esponenti…

Leggi tutto