Egitto nel caos. Per il governo oltre 700 morti, sicuramente migliaia. Polizia autorizzata a sparare sulla folla. Follia

L’Egitto è sprofondato nel caos, descrivere ciò che accade è quasi impossibile. Impossibile avere certezze su morti e feriti, ieri il governo parlava di 523 morti, i Fratelli Musulmani parlavano di 4.500  morti. Oggi il conto governativo supera le 700 vittime. Le proteste investono ormai tutto il Paese ad esclusione dei resort di lusso nel Mar Rosso (e questo già fa riflettere su cosa stia accadendo). Il Ministero degli Interni egiziano ha autorizzato militari e polizia a sparare ad altezza uomo sulla folla. In pratica ha chiesto l’uccisione dei manifestanti.…

Leggi tutto