Pensionata uccisa a Desio: tre arresti

Risolto in 36 ore il caso della pensionata uccisa nel suo box auto a Desio. Si temeva una vendetta mafiosa ma la mafia non ha nulla da spartire con i tre maldestri (e spietati) rapinatori che, non trovando il denaro sperato in casa della povera vittima Franca Lo Iacono hanno provato a spararle, ma la pistola inceppatasi li ha costretti a diversificare le modalità dell’omicidio. La figlia della Lo Iacono aveva sposato Antonio, un uomo originario di Ravanusa (in Sicilia) e  figlio di Paolo Vivacqua che nel novembre scorso è…

Leggi tutto