Mondial Expo dei fallimenti

Di Salvo Barbagallo   In Italia il Primo Maggio ha “festeggiato” disoccupazione, precarietà, debiti pubblici e privati. Le potenze mondiali hanno “festeggiato” il loro totale fallimento: non c’è la “pace” sognata in tanti Paesi, le “Primavere” si sono spente, centinaia di migliaia di esseri umani fuggono dalle loro terre devastate dalla guerra; in molte aree del pianeta si soffre la fame; razzismo e discriminazione ancora dilagano un po’ ovunque. Un inno alla felicità smarrita o perduta?

Leggi tutto

La diffusione del caos

Di Guido Di Stefano “Salva l’ordine e l’ordine ti salverà”: il più grande insegnamento dei  Romani che furono capaci di costruire l’impero più grande e duraturo che la storia ricordi; di quei Romani primo e unico popolo che ha avuto l’ardire ed il potere di chiamare “Mare nostrum” tutto il Mediterraneo; di quei Romani che poterono vantarsi di avere “pacificato” tutto il mondo (allora conosciuto) sicché si scrisse a tal proposito “toto orbe in pace composito”.

Leggi tutto

Ai “poteri forti” fa comodo un’Italia destabilizzata?

Di Salvo Barbagallo Il grave momento politico ed economico che attraversa il nostro Paese, che presenta un’incredibile linea di continuità ormai da tempo, pone inevitabili interrogativi: c’è chi vuole una perenne Italia destabilizzata e povera? C’è chi alimenta e favorisce uno scontro frontale fra le forze politiche in campo? C’è chi auspica il caos di una “primavera araba” in Italia? Cosa vogliono i cosiddetti poteri forti? Non amiamo le teorie del complottismo: guardiamo le cose per quelle che sono, senza mistificare la realtà e la preoccupazione che possa accadere qualcosa…

Leggi tutto