Caos migranti: salvarli, controllarli, assisterli

Di Salvo Barbagallo Mediterraneo mare di morte e di speranza Le cose che si sanno, le cose che non si fanno. Ora non ci sono più alibi per la questione dei disperati, dei migranti che (volenti o nolenti) devono salpare dalla Libia in cerca di un approdo sicuro, se non di un futuro certo: in centinaia di migliaia affronteranno le acque infide del Mediterraneo, e molti non giungeranno mai sulle sponde più vicine, quelle della Sicilia. Ma la massa enorme che riuscirà a

Leggi tutto

Canale di morte: nuova tragedia di migranti

Sarebbero quindici al momento i cadaveri recuperati nel Canale di Sicilia, dopo il naufragio di un barcone carico di migranti a circa 100 miglia a sud di Lampedusa, in acque libiche. L’imbarcazione, a bordo della quale c’erano circa 400 persone, si è rovesciata facendo cadere in acqua gli occupanti. I mezzi di soccorso, tra cui le navi della Marina impegnate nel dispositivo Mare Nostrum, rimorchiatori e mezzi navali cargo, hanno tratto in salvo finora circa 200 migranti.

Leggi tutto

Canale di morte (e di Sicilia). Altra tragedia in corso a Lampedusa

Ancora un disastro nel Canale di Sicilia. A Lampedusa ancora si recuperano i cadaveri degli oltre 300 immigrati affondati la scorsa settimana, che poco fa un elicottero della Marina Militare in appoggio alla nave Libra ha individuato un barcone rovesciarsi. Secondo una prima stima a bordo ci sarebbero stati circa 250 migranti. Subito è scattato l’allarme e sul luogo, circa 70 miglia sud/est da Lampedusa, stanno facendo rotta le unità Libra insieme alla Chimera ed Espero. La richiesta di soccorso è partita da un velivolo maltese che ha visto “letteralmente…

Leggi tutto