Si muore ancora di maltempo, piove sulla Protezione Civile

Non tende a placarsi l’ondata di gelo che sta mettendo in ginocchio la nostra penisola e gran parte dell’Europa. Ai disagi patiti da Roma e amplificati dalla querelle tra il sindaco Alemanno e il capo della Protezione Civile Nazionale prefetto Gabrielli, si aggiungono le voci di centinaia di pendolari bloccati, di scuole e uffici chiusi, di nuovi morti soprattutto. Oggi ad Avezzano è stato trovato cadavere un camionista 68enne parcheggiato in un’area di sosta, il riscaldamento della cabina non è stato sufficiente a salvarlo dal gelo. Un settantenne ha perso la…

Leggi tutto