Caso Denise, papà Piero dopo 20 anni: “Ti aspetterò, non mi arrendo”

“Non mi arrendo e non lo farò mai. Ti aspetterò ogni minuto della mia esistenza! Ritorna da papà, mia dolce Rondinella”. E’ un passaggio della lettera che Piero Pulizzi, il papà di Denise Pipitone, scomparsa il primo settembre del 2004 mentre giocava davanti casa, scrive alla figlia nel giorno del suo 20esimo compleanno. “Quando ero più spensierato mi piaceva scrivere. Lo facevo spesso e poi con il tempo rileggevo i miei pensieri scritti su un foglio, oggi non è più così – scrive papà Piero – Quello che sto per…

Leggi tutto