Presidenza Ars, M5S propone a sorpresa Concetta Raia

Chiuso il sipario delle regionali, adesso si inizia a parlare di poltrone. In agenda la presidenza dell’Assemblea regionale. Posizione che sarà assegnata dal Parlamento nel corso della prima seduta d’aula, entro fine mese, dopo la proclamazione dei 90 neo eletti. Da ieri iniziano a circolare i primi nomi. Tra questi ci sono Giovanni Ardizzone, Lino Leanza dell’Udc ad Antonello Cracolici del Pd. Il senatore Gianpiero D’Alia, che è segretario dell’Udc nell’isola, apre invece all’opposizione. E fa due nomi pesanti: Nello Musumeci, avversario di Crocetta e Giancarlo Cancelleri, il portavoce dei…

Leggi tutto

Nessuna sfiducia a Lombardo, si vota il 28 e 29 ottobre

Non ci sarà nessuna mozione di sfiducia nei confronti del presidente della regione Raffaele Lombardo. Lo ha deciso ieri sera la conferenza dei capigruppo dell’Assemblea Regionale Siciliana che ha fissato la seduta del 31 luglio per le dimissioni del governatore, coinvolto in un’inchiesta di mafia e voto di scambio. In Sicilia, dunque, le elezioni anticipate si svolgeranno il 28 e 29 ottobre. Ma la decisione di non trattare la sfiducia ha innescato una serie di reazioni, creando fibrillazioni tra Pd-Udc. La capogruppo Udc, Giulia Adamo, ha sottoscritto, come mostrato ai…

Leggi tutto

Giunta Lombardo: il Pd scende in corsa

Lombardo, nominando due assessori politici ha snaturato la giunta tecnica. Questa in sintesi sarebbe la scusa che un Pd sempre più annaspante ha trovato per lasciare la giunta regionale sin qui sostenuta. Grandi manovre, o tentativi di manovrine, in vista delle prossime dimissioni ormai annunciate da Raffaele Lombardo. “Riteniamo esaurita e chiusa la fase del governo tecnico, anche perchè non c’è più dopo l’ingresso nell’esecutivo di due esponenti politici“, dice il capogruppo del Pd all’Ars, Antonello Cracolici. Niente più appoggio dunque, ma niente mozione di sfiducia. E nessuno degli assessori…

Leggi tutto