Replay: Siciliani illustri chiacchierati, indagati, ma sereni

di Salvo Barbagallo   Le notizie che riguardano personaggi siciliani “illustri” che vengono presi nella maglia della Giustizia normalmente le apprendiamo dalla stampa nazionale, raramente dai cosiddetti mass media “locali” (cioè, al più, “regionali”). E pur tuttavia c’è ancora (fortunatamente o no, a seconda dei punti vista) qualche giornale siciliano che ha il coraggio (o la forza?) di presentare gli aspetti di una realtà isolana che volge al degrado (morale?), purtroppo senza suscitare (alla fine o a conclusione) scalpore o, quantomeno, scandalo nella collettività interessata. I Siciliani si sono assuefatti…

Leggi tutto

Perché tanto interesse sui Siciliani?

Di Salvo Barbagallo   Prima Pietro Grasso, poi Sergio Mattarella, adesso è la volta di Anna Finocchiaro che si avvia ad avere un ministero importante tutto suo: all’improvviso i “Siciliani” diventano “preziosi” e vengono indirizzati a ruoli fondamentali nella vita del Paese. È lecita la domanda: “Perché?”. Forse che in precedenza non erano “affidabili” ed ora, invece, sono diventati indispensabili?

Leggi tutto

Intanto si presenta buio il neonato 2015

Di Salvo Barbagallo Non c’è da essere allegri se il 2015 continuerà sulla scia dei suoi primi passi: dai tragici fatti di Parigi, assisteremo agli scontri per l’imminente elezione del Presidente della Repubblica Italiana, e chissà quanti altri avvenimenti in questo momento veramente imprevedibili. Cosa accadrà di peggio? Non c’è sfera di cristallo che possa dare indicazioni credibili.

Leggi tutto

Pta di Giarre, quattro rinvii a giudizio

Udienza preliminare sulla vicenda del Pta di Giarre dove il Gup di Catania, Marina Rizza, ha rinviato a giudizio quattro persone indagate nell’ambito dell’inchiesta sulla procedura amministrativa che avrebbe portato all’affidamento senza gara dell’appalto per l’informatizzazione del Pta di Giarre assegnato alla Solsamb, guidata da Melchiorre Fidelbo, marito del presidente dei senatori del Pd Anna Finocchiaro. Per abuso d’ufficio e truffa aggravata, sono stati rinviati a giudizio, oltre a Fidelbo, l’ex direttore amministrativo dell’Azienda sanitaria provinciale di Catania, Giuseppe Calaciura, il direttore amministrativo dell’Asp, Giovanni Puglisi, e l’ex manager dell’Asp…

Leggi tutto

Fontanarossa: concluso l'incontro tra Enac e Aeronautica Militare

Si è concluso l’incontro fra il presidente dell’Enac Vito Riggio e il capo di stato maggiore dell’aeronautica militare, generale di squadra aerea Giuseppe Bernardis anticipato ieri dall’incontro fra il ministro dello sviluppo economico e delle infrastrutture e trasporti, Corrado Passera e il ministro della difesa, Giampaolo Di Paola, finalizzato a ridurre i disagi della popolazione siciliana durante la chiusura dell’aeroporto di Catania Fontanarossa per importanti ed improcrastinabili attività di manutenzione. Lo comunica l’Enac in una nota. l’incontro fra i vertici di Enac e Am si è tenuto in un clima…

Leggi tutto

I turbamenti di Salvo Andò o la memoria che si perde

L’incalzare degli eventi, il susseguirsi scatenato dei fatti che caratterizzano un particolare momento storico, portano inevitabilmente alla perdita della memoria? È un interrogativo pleonastico e artificioso, ma è pur tuttavia vero che la memoria si può perdere, e le cause possono essere diverse. La memoria riveste un ruolo molto importante nella vita di tutti i giorni: dimenticare è facile. Le dimenticanze possono verificarsi a qualsiasi età: un certo grado di smemoratezza è normale con l’avanzare degli anni. Lo stress, la depressione,  l’abuso di alcolici o altre cause indotte, possono, poi, contribuire…

Leggi tutto

Bianco e Licandro contro Lombardo

«Col governo Lombardo si chiude una pagina buia, ora sviluppo e legalità». Enzo Bianco la pone così, per dare un senso ad una conferenza stampa dai molti nodi da sciogliere, dagli orizzonti ancora indefiniti. È andata in scena ieri mattina a Palazzo degli Elefanti, su iniziativa dell’associazione “Liberal PD” e delle forze politiche d’opposizione extraparlamentare al Governo Lombardo. Si tratta del «Partito dei Comunisti Italiani» di Orazio Licandro, di «Sinistra Ecologia e Libertà» di Claudio Fava e de «l’Italia dei Valori», rappresentata dall’avvocato Silvio di Napoli. Ma, accanto a queste,…

Leggi tutto