Italia o morte, nuova tragedia in mare

“Un’altra tragedia”, così viene definita la nuova strage dall’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Unhcr). E di tragedia si tratta in effetti, un solo sopravvissuto che ha visto morire tutti i suoi compagni di viaggio. In giugno si sono imbarcati su un gommone in Libia per raggiungere le coste italiane, sembra siano arrivati vicini. Poi qualcosa non è andato per il verso giusto, il motore è andato in avaria e i venti hanno spinto nuovamente indietro il gommone, verso la costa tunisina, in alto mare. Nessuno si è…

Leggi tutto