Si può mettere fine alle tragedie dei migranti

Di Salvo Barbagallo   L’ultima tragedia dei migranti morti affogati nelle acque della Sicilia – da un calcolo approssimativo si parla di ben trecento morti! – ha suscitato sgomento ovunque. “Vergogna”, “Orrore” sono le parole che si rincorrono, pronunciate dal Pontefice, dal Capo dello Stato italiano e, soprattutto, da quanti hanno prestato soccorso ai sopravvissuti a Lampedusa. La giornata di lutto nazionale non cura la ferita mortale, non allevia il dolore che umanamente si prova verso coloro che hanno perduto la vita a pochi metri dall’Isola della “speranza”, estremo Sud…

Leggi tutto

Cambio al vertice del 41° Stormo di Sigonella

Alla presenza dell’Ispettore dell’Aviazione per la Marina, Generale di Brigata Aerea Luca Valeriani e di Autorità militari e civili locali, si è svolta martedì 10 settembre a Sigonella la cerimonia del cambio di comando del 41° Stormo tra il Colonnello Dario Antonio Missaglia, Comandante uscente, e il Colonnello Vincenzo Sicuso, Comandante subentrante. Il Colonnello Missaglia, al comando da giugno 2011, porgendo il suo saluto alle Autorità convenute, ha ripercorso i due anni di comando ricordando, tra tutti, l’impegno dell’aeroporto militare di Sigonella durante la crisi libica e il positivo rischieramento…

Leggi tutto

Clandestini: la speranza più forte della paura

Di Salvo Barbagallo Il sindaco di Catania Enzo Bianco ha proclamato mercoledì, vigilia di Ferragosto, lutto cittadino per la morte dei sei clandestini affogati a pochi metri dalla sabbia della Playa. Nella giornata di mercoledì le bandiere della Repubblica italiana e dell’Unione europea degli uffici pubblici sono esposte a mezz’asta e sono sospese tutte le manifestazioni pubbliche. Venti profughi, su 46, ricoverati nella scuola “Andrea Doria” di Catania in attesa di essere identificati, sono fuggiti facendo perdere le loro tracce. Nell’obitorio dell’ospedale Garibaldi di Catania si è svolta l’identificazione dei…

Leggi tutto

L’ultima tragedia degli emigranti: nessuno ha avvistato il peschereccio

Di Salvo Barbagallo L’ultima tragedia si è consumata a Catania: sei migranti morti affogati a pochi metri dalla riva, davanti al Lido Verde. La salvezza che sembrava così vicina è stata cancellata dagli infidi fondali della Playa, nelle acque tanto amate dai bagnanti del capoluogo. Tutti giovani, tra loro anche un ragazzino. Il peschereccio sul quale erano imbarcati si è arenato a una quindicina di metri dalla spiaggia: probabilmente i sei giovani hanno pensato di raggiungere la riva a piedi e non potevano immaginare che in quel tratto, prima della…

Leggi tutto

Sequestrato a Niscemi l’impianto “MUOS” USA

A Niscemi è stato sequestrato l’impianto statunitense in costruzione “MUOS”. La notizia è stata data da Tgcom24 prima ancora che la battessero le agenzie di stampa. La stazione militare USA è stata sequestrata dalla magistratura per violazione delle leggi sull’ambiente. Oggetto del sequestro sono l’area e gli impianti del sistema di comunicazioni “Mobile usaer objective sistem” (Mous) della stazione “Naval radio transmitter facility” (Nrtf) di contrada Ulmo. Il provvedimento è stato emesso dal Gip su richiesta della Procura di Caltagirone, a conclusione di indagini avviate nel luglio del 2011. La…

Leggi tutto