Domani il cantautore palermitano si esibirà in duo al Noz di Palermo

Domani giovedì 1 dicembre (ore 19.00 – ingresso gratuito) il cantautore palermitano Sabù Alaimo si esibirà in duo, con Luca Castiglione al basso, al Noz, all’interno dei Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo: saranno proposti i brani dell’ultimo album “Star della provincia” in versione acustica e i migliori brani dell’intero repertorio del musicista siciliano. 

Il disco “Star della Provincia”, anticipato anche dai singoli “La Giostra”,“Cattiva Strada” (accompagnato dal videoclip girato nel cuore dello Sperone, quartiere popolare di Palermo e “Diciott’anni” (Believe Digital –  scorre come una pellicola d’altri tempi, è un disco che prende ispirazione dai luoghi e dalla ‘straordinaria’ normalità dei personaggi che abitano la provincia italiana, il cantautore racconta il peso e la bellezza di una presunta marginalità, che nelle sue canzoni  si trasforma in centro e chiave di lettura del nostro tempo.

Salvatore Alaimo, in arte Sabù Alaimo, frequenta il Brass Group di Palermo (rinomata scuola musicale) e integra allo studio incontri formativi con autori influenti nella scena nazionale. Comincia a muovere i primi passi tra varie band cittadine interpretando il rock italiano. Partecipa a diverse manifestazioni musicali, tra cui il Premio della musica italiana di Radio Italia. Dopo varie esperienze come autore,nel 2008, con la supervisione artistica di Riccardo Piparo (TI.PI.CAL), produce (assieme la band “Sabù e La Vigilia”) l’album “Schemi”. “Cosa Resta”, primo singolo dell’album, viene trasmesso in diverse radio locali e nazionali, questo permette al quartetto di intraprende un tour in giro per la Sicilia. Nel 2009, la band, con il brano “Meglio di Così”, entra a far parte della compilation (prodotta da Edel) “Sanremo Web”,dove vengono raccolte le migliori canzoni dell’omonimo concorso indetto dall’organizzazione del Festival di Sanremo.

Nel 2010 la band è ospite in una tappa di RTL (MTV). Nel 2011 Sabù collabora alla scrittura del brano “L’illusione” che vince il premio R.E.A.Radio e televisioni associate.Nel2013 il progetto da band si trasforma in solista e viene pubblicato l’album “Logica Egoistica” del quale segue il relativo tour. Nel 2014 realizza un nuovo singolo con la produzione artistica di Stefano Clessi (Eclectic Music) dal titolo “Petrolio”, con il quale Sabù arriva tra i 60 finalisti di Sanremo nuove proposte 2014. Nell’inverno dello stesso anno apre alcuni concerti di Luca Carboni. Il 23 giugno 2017 pubblica un singolo per il web dal titolo “Stiamo Dormendo” da cui segue un tour estivo. Nel giugno dello stesso anno è tra i 18 autori nazionali (unico siciliano) selezionati da Sony/Atv, uno stage formativo (in occasione di Medimex 2017 Bari) che riunisce autori,artisti e produttori, tra i presenti Lorenzo Fragola, Samuel (Subsonica), Colapesce, Giorgio Poi, Giuseppe Anastasi, Gianni Pollex, Danti e altri. Il 27 novembre dello stesso anno esce il nuovo album “Generazione Digitale”, il primo singolo estratto dall’album è “Il Viaggio”.

Nella primavera del 2018 è tra i finalisti (con il singolo “Stiamo Dormendo) di “1 Maggio Next”, concorso che dà accesso all’esibizione del concerto del primo maggio in piazza San Giovanni a Roma. Il 6 luglio 2018 esce il singolo (estratto dallo stesso album) “Sicilia Innocente”, nel videoclip del brano partecipano gli attori Salvo Piparo e Ester Vinci. Nel 2019 escono i videoclip “Sogni Multimediali” e “Sgomito” brani contenuti nell’album “Generazione Digitale”. L’estate del 2019 è in tour in giro per la Sicilia dividendo il palco con Bianca Atzei e Frend De Palma.Il 15 Maggio esce il singolo “Star della provincia”, canzone che da una nuova veste al cantautore e che delinea il percorso artistico per la scrittura di un nuovo album di inediti. Nel 2021 esce il singolo “La giostra” che vince il contest indetto da Telesia tv, permettendo al cantautore siciliano di essere   trasmesso nei monitor dei principali aeroporti e metropolitane italiane (Roma, Milano, Napoli,Palermo e altri), inoltre il brano viene programmate in molte radio locali e nazionali tra le quali Radio Rai 1.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.