Fermato 27enne romeno per morte avvocato dopo rapina a Castel di Judica

I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Catania, coadiuvati da quelli della Compagnia di Palagonia, hanno fermato un cittadino romeno di 27 anni, gravemente indiziato della rapina commessa nella notte tra i 4 e il 5 settembre scorso, in danno dell’avvocato 83enne in pensione Salvatore Laudani all’interno della propria abitazione nel Comune di Castel di Iudica, a seguito della quale lo scorso 9 settembre, l’anziano ha perso la vita, in conseguenza delle violente percosse subite.

Le complesse e serrate indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Caltagirone, hanno consentito ai militari dell’Arma di risalire al rapinatore, anche grazie ad una traccia di dna estratta da una bottiglia di birra, che lo stesso si era portato con se durate l’efferato delitto.

Il giovane malvivente è stato bloccato mentre tentava di fuggire dall’Italia, per rientrare nel suo paese d’origine.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.