Elezioni Sicilia: attesa per oggi la decisione di Caterina Chinnici

E’ arrivato nella notte, al termine di una lunga direzione regionale, che è stata aggiornata ad oggi, l’appello del Pd Sicilia a Caterina Chinnici, l’eurodeputata candidata alla Presidenza della Regione siciliana, a proseguire il suo impegno, nonostante la rottura con il M5S. La direzione democratica ha ribadito “il sostegno e la piena fiducia a Caterina Chinnici, candidata alla presidenza della Regione per la coalizione progressista. La scelta approvata con le primarie e sostenuta da tutto il Partito Democratico non è minimamente scalfita dal comportamento di forze politiche che invece di supportare un percorso di grande cambiamento hanno deciso di tradire il voto di migliaia di siciliani”. “Cara Caterina – si legge nel documento finale – il popolo del Partito democratico ti chiede di continuare insieme per la Sicilia”. Un ordine del giorno approvato all’unanimità, e che arriva a notte fonda anche alla presenza del vice segretario nazionale del Partito democratico, Peppe Provenzano.

“In questo momento delicatissimo, dopo la scelta scellerata del Movimento Cinque Stelle – ha detto il segretario regionale Anthony Barbagallo nel corso del suo intervento – è fondamentale manifestare il nostro sostegno e la nostra convinta vicinanza a Caterina Chinnici affinché prosegua assieme a noi il percorso intrapreso”. La Direzione, che si è protratta per oltre 4 ore, è stata aggiornata ad oggi sempre su piattaforma Zoom (l’orario non è stato ancora fissato) alla presenza del segretario nazionale Enrico Letta, per proseguire i lavori per l’approvazione delle liste a livello provinciale per le prossime elezioni regionali. Ieri sera, come si apprende, non sono mancati i momenti di tensione, con l’orfiniano Antonio Rubino che ha chiesto le dimissioni di Barbagallo. “Hai distrutto una comunità, delegittimato storie politiche, attuato sistemi peggiori di quelli dei partiti di destra. La tua permanenza alla guida del Pd rischia di causare una balcanizzazione costante: hai il dovere di farti da parte per salvare il salvabile e consentire che il Pd vada avanti verso la campagna elettorale”, ha detto Rubino al segretario Pd che è candidato alle politiche, in un seggio sicuro.

Intanto è attesa per oggi la decisione di Caterina Chinnici se proseguire o meno il suo impegno come candidata alla Presidenza. Secondo i bene informati, l’eurodeputata dovrebbe decidere di lasciare la corsa a Palazzo d’Orleans, dopo la rottura con il M5S.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.